GarganoManfredonia
"Prevalga unità nel partito, e impegno per Schittulli"

Vincenzo Riontino: dal Gargano la traversata dei Giovani per il rilancio di FI

"Ora siamo chiamati a concentrarci sulle regionali. Una partita molto importante"

Di:

Foggia – ”Forza Italia Giovani di Capitanata è impegnata nel territorio a strutturare il movimento giovanile, e a dare così un contributo concreto al rilancio del partito. Non ci appassionano le parole, a noi interessano i fatti. Sono mesi che, attraverso un’iniziativa che abbiamo voluto intitolare #NOIxlaRINASCITA, stiamo incontrando ed ascoltando i giovani del nostro partito in ogni parte della Provincia. Abbiamo avuto il piacere di conoscere tanti giovani, volenterosi di impegnarsi e di dire la loro all’interno del partito e delle proprie comunità. Siamo partiti dal Gargano, con l’aiuto di Alessandro Santarsiero, di recente designato all’interno della direzione nazionale di Forza Italia Giovani.

Abbiamo definito l’assetto del movimento giovanile a Monte Sant’Angelo, affidando il compito di coordinatore a Luigi Novembrino, a Vieste a Daniele Rosiello, a Vico del Gargano a Nicola Covella, a Manfredonia a Leonardo Taronna. Stiamo lavorando anche negli altri comuni e a breve renderemo pubbliche le scelte.

Ma per i garganici è stato riservato spazio anche all’interno della direzione provinciale: a Maria Rosaria Zaffarano di Vico del Gargano è toccata la delega al Welfare, Pari Opportunità, Scuola, Università e Agricoltura, a Matteo Marasco il delicato tema del lavoro e della legalità, e a Leonardo Ricucci di San Giovanni Rotondo il vice coordinamento provinciale per l’area Gargano. Ci saranno, infatti, altri tre vice coordinatori in rappresentanza delle tre altrettante grandi aree della nostra provincia: Alto Tavoliere, Basso Tavoliere e Monti Dauni.

Nei prossimi dieci giorni sarà definita l’intera squadra provinciale, dalla direzione ai vari coordinamenti cittadini, che sono di fatto già attivi sul territorio, e mancanti solamente di qualche rifinitura. La direzione al completo potrebbe essere pronta in contemporanea con la designazione della squadra provinciale del partito, che a giorni dovrà essere resa nota dall’On. Luigi Vitali, neo commissario regionale di Forza Italia, al quale facciamo un in bocca al lupo per l’oneroso incarico ricevuto.

Il lavoro che stiamo portando avanti è molto faticoso, considerato tutto quello che all’interno del nostro partito sta succedendo. Siamo consapevoli che stiamo attraversando una fase estremamente delicata, che spero possa passare in fretta senza morti né feriti. D’accordo che un dibattito interno al nostro partito sia necessario, tuttavia riteniamo che la prima cosa da salvaguardare sia l’unità di Forza Italia e la difesa di vent’anni di storia e di grande gloria che questa ha rappresentato per noi e per il nostro Paese. Dal nostro canto, lo diciamo da molto tempo, crediamo che se rilancio e ricambio generazionale debbano esserci, questo non può che passare dal movimento giovanile.

Ma ora siamo chiamati a concentrarci sulle regionali. Una partita molto importante. Abbiamo il compito di sradicare quella rete rossa che si è impossessata della nostra Puglia da ormai dieci anni e che l’ha danneggiata di lungo in largo. Ecco perché siamo con forza e determinazione a sostegno del Professor Schittulli, e metteremo in campo tutto il nostro impegno, in ogni angolo della nostra provincia, per far tornare a vincere il centrodestra nella nostra Regione”.

(Comunicato stampa, a cura del Coordinatore Provinciale di Forza Italia Giovani Vincenzo Riontino; 7 marzo 2015)



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • zapponeta doc

    Riontino, va …… . Che e’l’unica cosa che non hai mai fatto in vita tua!!!!

  • Ma se F.I. in puglia è stata commissariata ed il commissario è l’Onorevole Vitale ,


  • Antonello Scarlatella

    Ragazzi molto in gamba. Alcuni li conosco. Peccato che tali risorse si concentrino sul partito dei pensionati. Sono certo che ben presto se ne accorgeranno che stanno sciupando il loro tempo. Il Gargano ha bisogno di voi ma sotto un’ altra veste. Le logiche dei partiti politici non possono essere standardizzate al vostro valore, alla vostra intelligenza. Vi bloccheranno, vi toglieranno le ali, vi tapperanno la bocca quando i vostri progetti non saranno in linea con il potere. Dimostrazione di fatto, e mi duole tanto dirlo, che a tutt’oggi malgrado i miei messaggi inviati al suo cellulare, non ho avuto ancora risposta da Leonardo Taronna in merito all’ Energas. Considerando che stimo Leonardo e lo reputo uno dei migliori elementi della nostra citta’ sia per professionalita’, intelligenza, umanita’. E’ una grande delusione non avere il suo parere in merito ad uno dei piu’ grossi scempi che si consumeranno nella nostra citta’ dopo l’ Anic. Ragazzi, ci vuole coraggio. Diversamente per osmosi sarete assimilati al vecchio. Senza il coraggio l’ unica vittoria che potrete raggiungere, e’ la certezza di uno stipendio da politico ed un lauto vitalizio. Mi chiedo. Possono dei ragazzi giovani e preparati diventare per convenienza degli strumenti per la politica? Non serve studiare per essere dei ricchi mediocri. Rifletteteci su. Voi siete la speranza, la nostra speranza di quasi 50 enni che tra vent’ anni al tramonto della nostra esistenza possiamo invecchiare sapendo che i nostri figli sono in buone mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi