Stato prima
Ruotolo è stato arrestato dai carabinieri che sono andati a prenderlo nella caserma Mittica della Brigata Ariete dove presta servizio

Coppia uccisa a Pordenone, due arresti

Caporalmaggiore dell' Esercito, di Somma Vesuviana (Napoli), di 26 anni, è stato commilitone di Trifone Ragone

Di:

(ANSA) – PORDENONE, 7 MAR – Giosué Ruotolo, il militare campano accusato del duplice omicidio dei fidanzati di Pordenone, è stato arrestato oggi. Lo si apprende da fonti investigative dell’Arma dei carabinieri. Anche la sua fidanzata, Rosaria Patrone, è stata arrestata, si trova agli arresti domiciliari. Ruotolo è stato arrestato dai carabinieri che sono andati a prenderlo nella caserma Mittica della Brigata Ariete dove presta servizio. Caporalmaggiore dell’ Esercito, di Somma Vesuviana (Napoli), di 26 anni, è stato commilitone di Trifone Ragone, ucciso insieme con la fidanzata Teresa Costanza la sera del 17 marzo scorso davanti al Palazzetto dello Sport di Pordenone.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi