Cronaca
L'anziano, le cui condizioni erano apparse ai soccorritori da subito critiche, è morto

Peschereccio affonda in Puglia, un morto

Il figlio dell'uomo è salvo, anche grazie all'intervento di alcuni pescatori che si sono accorti di quanto stava accadendo


Di:

(ANSA) – TRANI, 7 MAR – Un peschereccio, con a bordo due persone, il comandante, un uomo di 62 anni, Giovanni Tedeschi, e suo figlio di 20 anni, è affondato al largo del porto di Trani, probabilmente a causa delle condizioni del mare non favorevoli. L’anziano, le cui condizioni erano apparse ai soccorritori da subito critiche, è morto. Suo figlio, invece è salvo, anche grazie all’intervento di alcuni pescatori che si sono accorti di quanto stava accadendo. E’ accaduto oggi a circa dodici miglia dal porto. L’imbarcazione affondata, però, riferiscono dalla Capitaneria di porto, non avrebbe dovuto prendere il largo, perché diffidata dal locale ufficio circondariale marittimo a lasciare la banchina. Non è noto quale sia il motivo. Solo venerdì scorso, sempre a Trani, ha perso la vita un sub, impegnato a pescare in condizioni meteo marine critiche.

Peschereccio affonda in Puglia, un morto ultima modifica: 2016-03-07T19:18:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This