Manfredonia
Anche la difficile trasferta di Bisceglie conferma il solito copione che va in scena ormai dall’inizio del campionato

Volley Manfredonia, ancora una vittoria per le ragazze della Sebilot

La Sebilot Volley ha condotto, con autorevolezza, una gara che rasenta la perfezione regolando le padrone di casa con un sonoro 3-0 (28-26, 25-18, 25-15)

Di:

Manfredonia. Anche la difficile trasferta di Bisceglie conferma il solito copione che va in scena ormai dall’inizio del campionato: Sebilot Volley Manfredonia bella e vincente. In un Paladolmen le cui dimensioni spaziali potevano arrecare qualche difficoltà “visiva” alle giocatrici sipontine, la Sebilot Volley ha condotto, con autorevolezza, una gara che rasenta la perfezione regolando le padrone di casa con un sonoro 3-0 (28-26, 25-18, 25-15).

Si trattava di una gara non facile; d’altronde la posizione in classifica delle biscegliesi, quarte, e la recentissima caduta di qualche nobile del campionato, la Leonessa Altamura, lasciavano presagire qualche difficoltà, ma la compagine di patron De Nittis, come una delle monumentali opere pittoriche di Cèzanne, dove tutte le figure ivi disegnate sono rappresentate con precisione e perfezione, ha disputato una partita pressoché perfetta in tutti i fondamentali che, eccezion fatta forse per il primo set, un po’ più combattuto, non ha dato l’opportunità alle padrone di casa, insidiose soprattutto tra le mura amiche, di esprimersi al meglio, mettendo a segno punti la cui efficacia si estrinseca in una perfetta ricezione, in un preciso palleggio, fino alla decisiva e micidiale schiacciata finale.

Coach Fabio Delli Carri ha schierato il 6+1 con Gagliardi in cabina di regia, capitan Ivanova a completare la diagonale, Romano e Scarale centrali, Patetta e Bisceglia ai lati, Fusilli come libero. A disposizione la laterale Montenegro, il libero Pestilli e la palleggiatrice Pellegrino. Da segnalare che una decina di tifosi ha raggiunto Bisceglie per stringersi intorno alle proprie beniamine e far sentir alla squadra tutto il loro calore.

Al termine della gara l’allenatore Fabio Delli Carri ha dichiarato “Sono ampiamente soddisfatto della partita disputate dalle mie atlete. Penso che la vittoria sia più che meritata; a parte il primo set, maggiormente combattuto, nel prosieguo della gara abbiamo dimostrato di possedere ottime qualità tecniche, tali da non permettere alle avversarie di arrecare difficoltà alla nostra squadra. Alla vigilia sinceramente nutrivo qualche timore, dovuto al fatto che lo Sportilia tra le mura amiche è abbastanza rognoso, d’altronde ha messo in difficoltà e battuto anche squadre di primissimo piano, vedi l’Altamura, ma le mie atlete hanno osservato scrupolosamente i dettami tecnici e tattici impartiti durante la settimana, ed eccoci qua con questa brillante vittoria. Aggiungo che l’affermazione odierna rappresenta altresì un forte messaggio alle nostre concorrenti. Ci siamo e ci saremo fino alla fine del torneo”.

La centrale Giusy Scarale ha dichiarato “La vittoria di oggi rappresenta il coronamento dell’impegno e della determinazione che settimana dopo settimana stiamo dimostrando. La partita di oggi è l’emblema di ciò che oggi siamo: un gruppo, ma soprattutto un gruppo vincente. Abbiamo disputato un’ottima partita, a parte il primo set il Bisceglie non è quasi mai entrato in partita, e il merito va ascritto pienamente al nostro gioco. Da lunedì penseremo al Corato, avversario tradizionalmente ostico e, quindi, da non sottovalutare. Sono certa che giocando come sappiamo nulla sarà precluso”.

Area Comunicazione Sebilot Volley Manfredonia



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!