Manfredonia
Lotto di E.r.p. ceduti alla cooperativa unitaria

Manfredonia, modifica art.29 convenzione CA2, lotto D6


Di:

Manfredonia – CON recente determina dirigenziale, approvato lo schema d’atto relativo alla modifica dell’art. 29 della convenzione del comparto Ca2 per il lotto “d6” di E.r.p. ceduti alla cooperativa unitaria.

Si ricorda come, su istanza presentata il 5 febbraio 2013 dai presidenti dei consorzi CA1, CA2, CA4, CA5 e CA9, nell’interesse delle Cooperative edilizie aderenti ai medesimi consorzi, il Comune di Manfredonia con la delibera di Consiglio Comunale n° 7 del 11 febbraio 2013, aveva stabilito di modificare l’art. 29 delle convenzioni ex art. 35 della legge n. 865/1971 contenute nelle convenzioni urbanistiche stipulate per ciascuno dei suddetti cinque Comparti CA1, CA2, CA4, CA5 e CA9 approvando il definitivo testo modificato e demandando al Dirigente del 7° settore la sottoscrizione del relativo atto modificato.

FOCUS

PRIMA DELLA MODIFICA. Prima della modifica, “l’articolo 29 della Convenzione” (dei Comparti citati) stabiliva che ‘gli atti finali di assegnazione possono essere stipulati solo dopo che le Cooperative consorziate avranno richiesto ed ottenuto il certificato di abitabilità dei locali di casa oggetto di assegnazione’.

LE MODIFICHE. Il Consiglio Comunale aveva deliberato di apportare alle Convenzioni urbanistiche dei Comparti CA1, CA2, CA4, CA5 e CA9 la modifica dell’art. 29 nei seguenti termini:

“Gli atti finali di assegnazione possono essere stipulati:
A)dopo che sia stato richiesto ed ottenuto il certificato di agibilità dei locali di casa oggetto di assegnazione;
ovvero
B)anche anteriormente al rilascio del certificato di agibilità, ma solo ed esclusivamente nell’ipotesi in cui sussistano tutti i seguenti presupposti:
B.a) l’intero fabbricato, di cui i locali di casa oggetto di assegnazione fanno parte, sia ultimato in conformità agli atti progettuali approvati, nell’osservanza di tutte le prescrizioni previste nei relativi Permessi di Costruire e risultino realizzati gli allacciamenti afferenti il Lotto di cui il fabbricato fa parte;

B.b) il Comune abbia rilasciato, per l’intero fabbricato, di cui i locali di casa oggetto di assegnazione fanno parte, il “Certificato di ultimazione lavori” attestante quanto indicato al punto B.a);
In caso di stipula dell’atto finale di assegnazione anteriormente al rilascio del certificato di agibilità (e, cioè, nell’ipotesi sopra prevista alla lettera B), nell’atto di assegnazione dovrà essere espressamente convenuto che resta a carico della Cooperativa l’obbligo sia di provvedere, a propri integrali oneri, cura e spese, all’esecuzione di tutte le eventuali opere di sua competenza ancora da eseguire ed al pagamento di tutte le somme che fossero richieste dal Comune di Manfredonia e dal Consorzio di appartenenza, per il completamento delle urbanizzazioni, sia di fare tutto quant’altro necessario per dotare l’alloggio del certificato di agibilità, ivi compresa la presentazione dell’istanza di richiesta del medesimo corredata di ogni necessaria documentazione.

In ogni caso, negli atti di assegnazione dovrà essere inserita una clausola espressa in base alla quale l’assegnatario dovrà dichiarare di ben conoscere e pienamente accettare tutto quanto statuito nella presente convenzione, anche ai sensi dell’art.1341 del Codice Civile, rimossa ogni eccezione, opposizione o riserva e lo stesso dovrà impegnarsi a non usare e disporre di quanto assegnatogli in contrasto con le norme vigenti in materia. (…..)”.

Redazione Stato

Manfredonia, modifica art.29 convenzione CA2, lotto D6 ultima modifica: 2015-04-07T17:09:07+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • pino

    LA COLPA NON E DEL COMUNE O DEL SINDACO,LACOLPA E DEI COSTRUTTORI, EVOGH A FE SCIOPERI E CORTEI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi