CulturaManfredonia
Questa è un’iniziativa che si pone all’interno di un polo archeologico e museale che vede coinvolti altri itinerari: S. Leonardo, Castello Svevo-Angioino, Basilica di Siponto

Manfredonia, “Percorso guida Museo diocesano” (foto – video)

I depliant verranno distribuiti agli alunni delle scuole della diocesi e la cittadinanza potrà prossimamente acquistarli

Di:

Manfredonia. Il 5 aprile scorso si è tenuta la presentazione del Percorso Guida del Museo diocesano di Manfredonia che, ci tiene a precisare il curatore del progetto, architetto Antonello D’Ardes, “è molto più che un semplice catalogo in quanto contiene gli inquadramenti storici relativi a ciascuna opera. L’ultimo progetto di questo tipo risale agli anni ‘90 quando Marina Mazzei in primis e i suoi collaboratori riuscirono a completare un percorso guida del Castello manfredoniano”.

D’Ardes: ‘Questa è una importante inversione di tendenza per quanto riguarda l’aspetto museale e il modo di concepirlo, molto ancora c’è da fare, è solo l’inizio, ma rappresenta comunque un valore aggiunto per la nostra città anche dal punto di vista turistico’.

L’iniziativa non nasce isolata ma nel contesto della valorizzazione dei beni culturali sipontini, tra i quali si annoverano, tra gli altri, l’abbazia di S. Leonardo, il Castello Svevo-Angioino, la Basilica di Siponto.

I depliant verranno distribuiti agli alunni delle scuole della diocesi e la cittadinanza potrà prossimamente acquistarli.

(A cura di Libera Maria Ciociola, Manfredonia 07.04.2017)

FOTOGALLERY

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This