Manfredonia
Furto avvenuto a Campobarino

Rubano olio, 2 uomini di Manfredonia arrestati a Cerignola

L’olio è stato restituito ai legittimi proprietari

Di:

Cerignola. Nella giornata di mercoledi i Carabinieri di Cerignola hanno arrestato Trivigno Giuseppe (letterale da comunicato stampa ma il cognome sarebbe “Trimigno”,ndr), cl ’67, e Del Nobile Antonio, cl ’66, entrambi pregiudicati di Manfredonia, il primo sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G. e il secondo all’obbligo di dimora nel Comune di Manfredonia. In particolare, gli uomini del Nucleo Operativo hanno sorpreso i due aggirarsi in auto con fare sospetto per le vie del centro di Cerignola. Una volta bloccati, i militari hanno loro chiesto la provenienza di varie taniche di olio, per un totale di circa 150 litri, che avevano nel mezzo, e i due pregiudicati hanno spiegato di aver comprato l’olio a San Severo e che sarebbe stata loro intenzione rivenderlo a Cerignola.

L’olio è stato restituito ai legittimi proprietari

I militari, però, insospettiti sia dal loro atteggiamento che dalla inverosimiglianza di quanto dichiarato, dopo vari accertamenti hanno scoperto che, seppur fosse veritiera la loro intenzione di rivendere l’olio a Cerignola, era però altrettanto vero che quell’olio era stato rubato la stessa mattina a Campomarino (CB). I malfattori, che prima del controllo avevano comunque tentato di sottrarvisi e scappare, sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto per il reato di ricettazione e, su disposizione del P.M. di turno, sono stati accompagnati nel carcere di Foggia.

L’olio, invece, è stato restituito ai legittimi proprietari.

Redazione Stato Quotidiano.it – Riproduzione riservata



Vota questo articolo:
10

Commenti


  • Lettore

    Sono corretti grammaticalmente i cognomi? (per il primo abbiamo riportato quanto divulgato dagli inquirenti relativamente al testo e alla foto, attendiamo rettifiche, se necessario, grazie, ndr)


  • Manfredoniano

    Andate a lavorare !


  • Michelantonio

    X Manfredoniano.

    Vedi che stavano lavorando.
    Infatti, lavorano da molti anni, mancano una decina di anni, per avere la pensione sociale.
    Perderanno soltanto due giorni, per riprendere la propria attività.
    Viva la legge italiana.


  • Sto c.

    Che facc d m……


  • ORZOWAI

    X MICHELEANTONIO
    CARO PAESANO, NON SEI INFORMATO SULLE PENSIONI. DEVI SAPER CHE CON LA RIFORMA FORNERO OCCORRONO CIRCA DICIASETTE ANNI (A LORO) PER ANDARE IN PENSIONE, E CIOE’ 67ANNI DI ETA’. NON HAI TENUTO PRESENTE CHE SONO LIBERI PROFESSIONISTI. HANNO ANCORA MOLTO DA LAVORARE……………


  • Luciano

    Che FAVOLA di uomini


  • Zuzzurellone Sipontino

    Manfredoniani in “trasferta” a Cerignola……..So canget propii i timp…… non ci sono più i “cerignolani” di una volta………….


  • Italiano

    In confronto a certi politici, questi sono dei santi.


  • Alfredonia

    x ORZOWAI :
    Secondo la legge Fornero, potranno andare in pensione fra 12 anni e non 17, perche’ possono beneficiare delle agevolazioni per il disagio del LAVORO NOTTURNO ( 1 anno ogni 5 anni di attivita’ lavorativa) e aggiungere il periodo di lavoro in eta’ minorile, ottenendo ulteriori benefici.
    Ecco il motivo per cui, in genere, gli danno la possibilita’ di continuare a lavorare, ai domiciliari, con contratti a part-time, seguendo le vecchie indicazioni di Renzi di ” inventarsi un lavoro”.


  • donia

    Io li fare fare i lavori forzati. Adesso ci sono ancora due da prendere prima che li prenda qualcuno è lì ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!