Sport
Polemiche per l'espulsione di Acquah

Derby della Mole in parità: Ljajic e Higuain

"L'attaccante si fa perdonare ad inizio ripresa, quando al 52' calcia magistralmente una punizione che si infila all'incrocio lasciando immobile Neto"


Di:

Roma. A Torino finisce in parità un bel derby, giocato a viso aperto da due formazioni scese in campo senza troppi tatticismi. Un punto che avvicina la Juventus al titolo, anche se non sarà in questa giornata che si assegnerà la Serie A TIM 2016/2017. Il Torino ancora una volta subisce un gol contro i bianconeri nei minuti di recupero, anche se va detto che la squadra di Allegri aveva sciupato molte occasioni nei novanta precedenti.

La prima palla gol arriva al quarto d’ora con la Juventus che in un secondo va vicino tre volte al gol, prima Benatia di testa manda sulla traversa, sulla respinta ci prova sempre di testa Sturaro, murato da Hart, infine nella mischia creatasi in area Bonucci anticipa Molinaro sparando alto sulla traversa. Poco dopo ci prova Lichtsteiner dal limite, con un tiro comunque debole che il portiere respinge senza fatica. Hart chiamato invece nel finale di tempo al miracolo in uscita su Dybala lanciato a rete. Il Torino si vede solo allo scadere di frazione, con un tiro a giro di Ljajic che termina alto.

L’attaccante si fa perdonare ad inizio ripresa, quando al 52′ calcia magistralmente una punizione che si infila all’incrocio lasciando immobile Neto. La Juventus reagisce e continua ad avvicinarsi al gol, agevolata dall’espulsione di Acquah al 57′ per doppio giallo. Ci vanno vicino Mandzukic, che calcia a lato da posizione defilata, Bonucci, che in spaccata non riesce a dar forza alla sua deviazione, Khedira, che da ottima posizione alza sulla traversa. Poi, al 92′, arriva il tiro dal limite di Higuain a fissare il risultato sul pareggio.

http://www.legaseriea.it/it/sala-stampa/notizie/info/derby-di-torino-in-parita-segnano-ljajic-e-higuain

Derby della Mole in parità: Ljajic e Higuain ultima modifica: 2017-05-07T11:28:44+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi