Stato prima
In attesa di essere trasportate in aereo, le ragazze si trovavano a Banki, nello stato di Borno

Libere 82 studentesse rapite in Nigeria

Secondo fonti citate dalla stampa locale, il rilascio sarebbe frutto di negoziati tra il gruppo islamico e il governo federale


Di:

I Boko Haram hanno rilasciato 82 delle oltre 250 studentesse rapite nell’aprile 2014 a Chibok, in Nigeria. Secondo fonti citate dalla stampa locale, il rilascio sarebbe frutto di negoziati tra il gruppo islamico e il governo federale. In attesa di essere trasportate in aereo, le ragazze si trovavano a Banki, nello stato di Borno. (ANSA).

Libere 82 studentesse rapite in Nigeria ultima modifica: 2017-05-07T10:50:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • vittoria gentile

    Molte di queste ragazzine con in braccio i figli della violenza. Rapite per essere merce di scambio e, anche, per aver esercitato il loro diritto allo studio in posti in cui è considerato un inammissibile privilegio, particolarmente per le bambine.. Molte altre rimaste nelle mani dei rapitori.
    La violenza di genere è strumento di controllo e potere ovunque, da sempre.
    Ad ogni modo, una buona notizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi