Cronaca

Manduria, infermieri abusivi: 4 denunce della Fiamme Gialle

Di:

Manduria, infermieri abusivi, 4 denunce (ST)

Manduria – I militari del nucleo di polizia tributaria delle Fiamme Gialle di Taranto, in collaborazione con funzionari del dipartimento di prevenzione dell’Asl, nell’ambito di attivita’ di controllo sul corretto adempimento della normativa vigente in materia di prelievi biologici per esami diagnostici, hanno scoperto un diffuso illecito fenomeno di prestazioni sanitarie a domicilio operato da infermieri dipendenti pubblici ed ex infermieri in pensione.

I soggetti, alcuni dei quali privi di qualifiche professionali o in pensione, operavano con assiduita’ prelievi di sangue a domicilio, riponendo i campioni all’interno di provette successivamente consegnate per gli esami clinici al laboratorio di analisi dell’ospedale “giannuzzi” di manduria e ad un laboratorio privato dello stesso comune, in condizioni non idonee a garantire l’integrita’ dei campioni stessi.

In particolare, una delle persone denunziate, dipendente del predetto nosocomio, si rendeva responsabile di peculato, in quanto per esercitare l’attivita’ abusiva si appropriava indebitamente del materiale sanitario occorrente, di proprieta’ della Asl. Le disposizioni vigenti in materia, volte anche a tutelare la categoria degli infermieri professionali, prevedono che i campioni di sangue debbano essere prevelati da operatori professionali iscritti all’albo e trasportati dal luogo del prelievo alla struttura sanitaria di analisi, osservando rigide modalita’ (contenitori impermeabili a tenuta stagna, rastrelliere per provette, utilizzo di kit specifici per la disinfezione in caso di eventuali rotture delle provette stesse).


Redazione Stato@riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi