Cronaca

Monopoli. Nicastro:”Via non necessaria.Il rispetto delle regole paga”

Di:

L'assessore all'ambiente regionale L.Nicastro (ST, fi: ambienteediritti.com)

Bari – “IL rispetto delle regole nelle pratiche amministrative, soprattutto quelle di natura ambientale che hanno ripercussioni rilevanti sulle risorse naturali e sulla salute dei cittadini è un elemento imprescindibile e che, soprattutto, alla lunga paga sempre. Lo dico in relazione ad una vicenda, quella del progetto del Centro Commerciale nell’ex Area Tognana di Monopoli, sulla quale si era innescato un meccanismo antipatico di scarico di responsabilità”. A dichiararlo, a seguito della formalizzazione del parere del Comitato Via regionale, l’Assessore alla Qualità dell’Ambiente Lorenzo Nicastro.

“Le integrazioni richieste alla documentazione presentata dall’azienda – prosegue Nicastro – hanno permesso di dissipare i dubbi in relazione alle superfici, i cui aumenti sono dovuti alla ricomprensione delle aree di servizio previste dai Put e, soprattutto, al riutilizzo dei materiali presenti in loco, procedura per la quale avevamo bisogno di garanzie tecniche di scongiurare qualunque pericolo per la salute dei cittadini”.

Il Comitato Via regionale ha pertanto ritenuto non rilevanti le modifiche al progetto e soddisfacente la documentazione prodotta non assoggettando a nuova procedura Via il tutto. Rimangono ovviamente in capo agli enti territoriali competenti i nulla osta e i pareri necessari alla realizzazione dell’opera. Confermo – conclude Nicastro – la vicinanza e l’interesse per le vicende occupazionali connesse a tali opere ma rivendico il rispetto delle norme come viatico per la buona amministrazione che, come evidente in questa vicenda, paga se vi sono i giusti presupposti”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi