PoliticaStato prima
"Sono stati eletti 190 nuovi consiglieri comunali"

Grillo “Stop balle di Renzie, M5S forza politica più votata”

"Il prossimo obbiettivo sono i 20 ballottaggi e abbiamo bisogno di tutto il supporto di attivisti e cittadini"

Di:

Roma. ”Le elezioni del 5 giugno hanno visto affermare ed espandersi il MoVimento 5 Stelle su tutto il territorio nazionale. Sono stati eletti 190 nuovi consiglieri comunali 5 stelle (in attesa dell’esito del voto del secondo turno del 19 giugno dopo il quale se ne aggiungeranno altri), 4 sindaci al primo turno e ci sono 20 ballottaggi grazie a 956.552 cittadini in tutta Italia che hanno dato fiducia ai candidati del MoVimento 5 Stelle per far rinascere le loro città. Grazie! Con 956.552 voti il MoVimento 5 Stelle si afferma come la forza politica nazionale più votata alle amministrative. Al secondo posto, in via di estinzione, c’è il Pd con 953.674 voti (*), un risultato ben lontano da quello vaneggiato nel magico mondo di Renzie dove “il Pd ha il 40% ovunque” mentre a Roma il Pd ha preso il 17%, a Napoli l’11%, a Savona il 21%, a Grosseto il 19% e “ha circa mille nuovi sindaci” che invece sono appena 18.

Il prossimo obbiettivo sono i 20 ballottaggi e abbiamo bisogno di tutto il supporto di attivisti e cittadini. A breve saranno annunciate le tappe di un tour frenetico nei comuni al voto il 19 giugno con i portavoce regionali, nazionali ed europei in prima linea a fianco dei nostri candidati sindaci. Non molliamo! Ps: Informiamo il direttore del Tg1 Orfeo che sui numeri non si litiga: la matematica non è un’opinione. Diffondi questi dati, un antidoto alle balle di Renzie”.

(*) dati dal sito del Ministero dell’Interno

E’ quanto scritto stamani sul blog di Beppe Grillo.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • cittadino indignato

    Caro Grillo se vuoi distruggerlo x sempre devi prendere a cuore Manfredonia.


  • Antoninogentile

    Caro Matteo, inizia a raccogliere le tue agende e effetti personali, e tornatene a Firenze a recitare.
    Anche tu sei stato un fallimento, nascondendoti dietro a recite carnevalesche.
    L’ultima tua dichiarazione che l’art 18 , sul licenziamento abbia incrementato i contratti a tempo indeterminato e’ un’altra caxxata, perché ha soltanto permesso di trasformare i contratti a tempo indeterminato a quelli determinato.
    Perché non si parla di quanti dipendenti il giorno dopo si trovano il licenziamento dietro casa?.
    Non per motivi di crisi o mancanza di lavoro, ma soltanto per sfruttare i dipendenti, con la minaccia o lettera di licenziamento.
    Questo grazie anche alla perdita di potere dei sindacati che ormai sono tutti strumentalizzati dal politico di turno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati