ManfredoniaStato news
Dopo un verbale della Compagnia della Guardia di Finanza

Manfredonia, senza autorizzazione vende giocattoli: sanzione di 5.166 euro

Decorso inutilmente il termine fissato per il pagamento si procederà all’esecuzione forzata prevista all’art. 27 della L. 689/1981

Di:

Manfredonia. VENDE giocattoli in città senza essere titolare della relativa autorizzazione amministrativa: dopo un verbale della Compagnia della Guardia di Finanza di Manfredonia, non effettua il pagamento della sanzione prevista in misura ridotta. Da qui, causa mancanza di scritti difensivi, e dopo la donazione dei beni sequestrati all’AVO Manfredonia, il Comune di Manfredonia ha ordinato al privato di pagare la somma di € 5.166,00 a titolo di sanzione pecuniaria, per l’infrazione in premessa.

Decorso inutilmente il termine fissato per il pagamento si procederà all’esecuzione forzata prevista all’art. 27 della L. 689/1981, con le maggiorazioni previste dal medesimo articolo.

Redazione Stato Quotidiano.it – Riproduzione riservata



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • Marco D

    Beccateli tutti!!!


  • Sabino

    Ma sara un poveraccio!


  • antonio

    Di certo si tratta di un poveraccio che cercava di guadagnare la giornata, ma chi controlla le varie attività commerciali a iniziare dai Pub, Bar, Ristoranti che non emettono una ricevuta fiscale e i locali che si improvvisano discoteche e i locali che si appropriano di aeree pubbliche senza il dovutopagamento del canone, e la pineta di Siponto, e le attività intorno a essa e gli abusi commessi in loco e i parcheggi senza la dovuta concessione………………………………….


  • svolta

    X Antonio…. è da parecchio che si dice e i fatto lo documentano che Manfredonia è governata dall’anarchia…..
    Gli sparuti controlli e verifiche non sono altro che una parte infinitesimale di quanto andrebbe fatto con quotidianità dagli addetti… vista la specifica funzione che hanno proprio ii vigili urbani o polizia locale che dir si voglia, in tutte le loro funzioni/sfaccettature…..


  • Manfredolandia

    se la prendono con i più buoni mentre a Manfredonia nei mercatini e negozi di ortofrutta prodotti ittici e tante altre attività è utopia vedere un scontrino fiscale. Non ho mai capito perchè da un pò di tempo si nota in giro un funzionario accompagnato dai vigili che sembra riscuotere le tasse giornaliere dagli ambulanti ed è strano che non fanno controlli sull’igiene, prezzi, bilance, etichette e modalità operative di disbrigo attività e quant’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati