GarganoManfredonia
"E' stato un week-end sportivo ad alti livelli quello della scuderia New Jolly Motors"

Vittoria per Bergantino al 49° Rally del Salento

"Una giornata veramente colma di suspance, dietro ogni spigolo poteva nascondersi un'insidia"

Di:

Foggia. E’ stato un week-end sportivo ad alti livelli quello della scuderia New Jolly Motors grazie al suo driver Giuseppe Bergantino. Il pilota sipontino con alle note la laziale Michela Di Vincenzo, ha sfruttato al massimo la Peugeot 207 S2000 del team Colombi, applicando uno stile di guida preciso e veloce nelle anguste prove del 49° Rally del Salento.

Alla sua prima partecipazione nella storica gara salentina, Bergantino non ha faticato a trovare il ritmo sin dai primi chilometri, inserendosi di prepotenza tra le ben più performanti vetture WRC del Campionato Italiano. Con una leadership di categoria sempre sotto il suo dominio, l’ambizioso pilota ha attaccato frequentemente le posizioni di vertice, facendo segnare tempi “monstre” prima che una foratura sulla Ps4 lo rallentasse in modo significativo. Un sovrasterzo sulla prova successiva, molto stretta, ha reso difficile la ripartenza e quindi il distacco dalla vetta si è fatto difficile da recuperare. Nelle ultime prove Bergantino e Di Vincenzo hanno continuato con un ritmo forsennato, tagliando il traguardo finale e festeggiando un’ottima vittoria di classe e il consolidamento della leadership nel Campionato Regionale.

Soddisfatto il pilota della NJM al termine della gara: “Una giornata veramente colma di suspance, dietro ogni spigolo poteva nascondersi un’insidia. Due piccoli inconvenienti ci hanno attardato ma consolidiamo la nostra classifica in campionato”. Alla luce degli ottimi risultati ottenuti nelle prime due gare della stagione, la scuderia del presidente Pietro Bernaudo è già a lavoro per programmare il terzo impegno stagionale.

UFFICIO STAMPA NEW JOLLY MOTORS – A.S.D. New Jolly Motors Team – Foggia ITALY



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati