GarganoManfredonia
A cura del personale dell’Esercito appartenente all’11° reggimento genio guastatori

L’Esercito interviene al C.A.R.A. di Mezzanone

Il personale dell’Esercito, grazie alle esperienze maturate nei teatri operativi ed alla elevata connotazione "dual-use", opera in favore della comunità nazionale in caso di pubbliche utilità rivelandosi in ogni circostanza una risorsa per il Paese

Di:

Foggia 06 giugno 2017. A seguito di una richiesta della Prefettura di Foggia, personale dell’Esercito appartenente all’11° reggimento genio guastatori, unità alle dipendenze della Brigata Pinerolo, è intervenuto nella struttura del Centro di Accoglienza Richiedenti Asilo di Borgo Mezzanone.

L’intervento, autorizzato dal Comando Forze Operative Sud di Napoli, ha riguardato in modo particolare il rafforzamento della perimetrazione e la chiusura di alcuni varchi creatisi lungo la recinzione che incidevano sulla sicurezza del personale ospite del centro e degli organi deputati alla sorveglianza del sito.

Il personale dell’Esercito, grazie alle esperienze maturate nei teatri operativi ed alla elevata connotazione “dual-use”, opera in favore della comunità nazionale in caso di pubbliche utilità rivelandosi in ogni circostanza una risorsa per il Paese.

L’Esercito interviene al C.A.R.A. di Borgo Mezzanone



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Totò u curtu deve schiattare nel carcere

    Potrebbe anche intervenire nel centro abitato e nelle periferie di Manfredonia..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi