ManfredoniaSan Severo
A cura dei Finanzieri del Nucleo di PT Bari e personale del Commissariato di Manfredonia

Traffico illegale rifiuti: 19 arresti tra San Severo e Manfredonia (II)

Il blitz, chiamato dagli inquirenti "In Daunia venenum", ha riguardato un'associazione dedita al traffico illegale di rifiuti, alla corruzione ed al falso


Di:

Bari/Manfredonia. Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria Bari e personale del Commissariato della Polizia di Stato di Manfredonia (FG), stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 19 persone e un sequestro preventivo di beni per un valore di oltre 9 Milioni di Euro, emesso dal GIP del Tribunale di Bari su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari.

Il blitz, chiamato dagli inquirenti “In Daunia venenum”, ha riguardato un’associazione dedita al traffico illegale di rifiuti, alla corruzione ed al falso.

Si parla di uno sversamento di rifiuti in Provincia di Foggia, nell’arco di due anni, per oltre 100mila tonnellate di rifiuti. Nel corso dell’operazione odierna, sono state sequestrate decine di ettari di terreno.

http://tg24.sky.it - IMMAGINE D'ARCHIVIO

http://tg24.sky.it – IMMAGINE D’ARCHIVIO

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT

Traffico illegale rifiuti: 19 arresti tra San Severo e Manfredonia (II) ultima modifica: 2017-06-07T10:23:05+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi