Manfredonia
Parte la tre giorni a Manfredonia, il messaggio da Palazzo Madama

Manfredonia, Destinazione Futuro al nastro di partenza

Di:

Manfredonia. In occasione della prima edizione di “Destinazione Futuro” il Presidente del Senato della Repubblica Pietro Grasso esprime il suo “sincero apprezzamento personale per il lavoro e l’impegno che l’Associazione Culturale Odissea Club svolge con dedizione e responsabilità. L’iniziativa da voi organizzata si pone come momento di confronto e crescita nella promozione
della legalità, e nella formazione di una coscienza etica capace di contrastare – nei fatti, nelle parole e nei più semplici comportamenti della quotidianità – il disvalore di una cultura della
sopraffazione e dell’arroganza, del malaffare e della criminalità.” Con queste parole lo scranno di più alto di Palazzo Madama invia il suo saluto cordiale per la tre giorni di eventi in programma
dall’08 al 10 luglio nel Chiostro Comunale di Manfredonia. Una kermesse ideata dall’Associazione Culturale Odissea Club e sostenuta dal Comune di Manfredonia, Agenzia del Turismo,
Confcommercio Foggia, Fondazione Banca del Monte di Foggia, Alidaunia, Conservatorio “U.Giordano” e Red Hot, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Foggia, il Comune di Foggia,
Confindustria, Camera di Commercio, Ordine degli Avvocati di Foggia, il Forum Nazionale e il Forum di Foggia dei Giovani e Matera 2019 – Capitale Europea della Cultura. Si parte domani alle
19.00 con il dibattito “C’è giustizia (la riforma e il CSM)” insieme a Cosimo Maria Ferri, Sottosegretario di Stato alla Giustizia, Antonio Leone, consigliere CSM e Michele Vaira,
presidente dell’Associazione Italiana Giovani Avvocati. A moderare Marcello Oreste di Giuseppe, dottore di ricerca dell’Ateneo foggiano.



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • La drammatica Odissea di Manfredonia

    non credete a questi signori tanto alle prossime elezioni spariranno tutti dalla circolazione, vengono qui solo a pubblicizzare il potere locale che ha fatto precipitare Manfredonia in una situazione drammatica sotto tutti i punti di vista.


  • porcherie accettansi

    Ah, se i muri potessero parlare riguardo a certi personaggi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati