ManfredoniaZapponeta
"Prendiamo atto del premiato coraggio del popolo di Zapponeta, che con la sua tenacia è riuscito a sventare la realizzazione di un centro di compostaggio nell'abitato cittadino"

Zapponeta, Sel: no cittadini al centro di compostaggio di rifiuti

"Quindi la conferenza di servizi, convocata per il 6/8 è stata rimandata a data da destinarsi per meglio individuare il terreno per la realizzazione di questo centro di Compostaggio"

Di:

Zapponeta – È di ieri la notizia che nella sera del giorno 05 agosto 2015, durante la riunione tenutasi nel palazzo municipale, la coraggiosa rivolta del popolo di Zapponeta (FG) contro l’attuale Amministrazione locale, è riuscita a sventare l’assurda realizzazione di un centro di compostaggio di rifiuti all’interno dell’abitato cittadino, fuori da ogni logica e normativa, con conseguenti rischi per la salute e la salubrità ambientale dello stesso Comune rivierasco.

Ad attestarlo è stato lo stesso Sindaco del Comune di Zapponeta, il quale con un comunicato scritto sulla pagina Facebook “Se sei di Zapponeta”, “[…] prende atto della volontà della popolazione di non accettare un centro di compostaggio cittadino all’interno del centro abitato e con molta umiltà accetta il consiglio che dalla riunione è pervenuta di spostare ed individuare un terreno più “consono” a tale attività fuori [….] della città”. Il tutto dopo un opportuno “scambio reciproco di idee”, dallo stesso Primo Cittadino qualificate come “costruttive”, alcune, strumentalizzate e fomentate, le restanti. A quale strumentalizzazione e fomentazione si riferisce il Sindaco? Forse alla sua! Visto che nonostante gli interventi di persone del popolo, informate, con carte alla mano, che hanno sbugiardato le sciocchezze raccontate dall’Amministrazione, ha tentato un’assurda opera di convincimento dell’assemblea popolare, col solo risultato di infervorare gli animi, arrivando quasi ad una rissa!

Quindi la conferenza di servizi, convocata per il 6/8 è stata rimandata a data da destinarsi per meglio individuare il terreno per la realizzazione di questo centro di Compostaggio. È bene precisare che la conferenza dei servizi andava comunque rimandata perché, per legge, l’Amministrazione Comunale avrebbe dovuto avvisare per tempo la cittadinanza. Inoltre, perché, prima di scegliere il nuovo sito, fuori dall’abitato cittadino, non si apre un tavolo tecnico di professionisti, ambientalisti, specialisti e tecnici, che possano coadiuvare l’Amministrazione nella giusta scelta di un idoneo luogo nel territorio di Zapponeta? Questo va fatto in virtù dei tanti vincoli ambientali posti sull’intero territorio di Zapponeta (paesaggistico, zona umida, SIC-ZPS, solo per citarne alcuni), senza contare l’eventuale rischio di inquinamento ambientale delle falde acquifere, che ancora oggi sono sfruttate con pozzetti per l’irrigazione dei tipici prodotti nostrani, l’ossatura portante dell’economia e della qualità di Zapponeta. L’auspicio è quello di non perdere i finanziamenti per il centro di compostaggio, ma di realizzarlo con un opportuno studio del territorio, a monte del progetto. Non serve a nulla minacciare l’aumento delle tasse sull’immondizia, quando è noto a tutti che le tasse sono alte perché il Comune di Zapponeta è in dissesto e perché non tutti le pagano, con il conseguente incremento dell’aliquota di pagamento a chi le ha sempre pagate, in modo da coprire anche il buco di chi le evade!

Prendiamo atto del premiato coraggio del popolo di Zapponeta, che con la sua tenacia è riuscito a sventare la realizzazione di un centro di compostaggio nell’abitato cittadino e speriamo che la grande vittoria di ieri sera non sia una presa in giro, che la notizia rivesta al più presto carattere ufficiale anche sull’Albo pretorio on-line del Comune di Zapponeta. Viva Zapponeta!

(Zapponeta, 06 agosto 2015 – SEL Zapponeta)

Zapponeta, Sel: no cittadini al centro di compostaggio di rifiuti ultima modifica: 2015-08-07T11:24:21+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

  • Maaaaa!!!!!!! alla riunione erano presenti tutti i dirigenti dei partiti di Zapponeta , non si è visto l’ombra di un dirigente del famigerato SEL in sala consiliare ,a sostegno dei cittadini di zapponeta . SIETE UNICIIIIIIIIII

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi