Cronaca

Monte Sant’Angelo, furti idrici: operazione Corpo Forestale


Di:

Operazione Corpo Forestale contro furti idrici nel Gargano (ST)

Vieste – CONTINUA all’interno del Parco Nazionale del Gargano l’attività di prevenzione e repressione esercitata dal Corpo Forestale dello Stato relativamente al reiterato fenomeno del furto di acqua pubblica.
In particolare il personale del Comando Stazione di Vieste del Coordinamento Territoriale per l’Ambiente di Monte S. Angelo, durante un servizio finalizzato al controllo del territorio, nonché alla repressione del fenomeno di cui sopra, coglieva in flagranza di reato tale C.G., titolare di un’azienda zootecnica, il quale attraverso la posa in opera di una condotta idrica completamente abusiva e della lunghezza di circa 400 mt., era intento nella propria azione criminosa, consistente nella captazione illecita dell’acqua pubblica.

Lo stesso trasgressore dichiarava che l’acqua abusivamente captata, serviva per l’approvvigionamento idrico sia della propria azienda, quanto dell’abitazione.

Prontamente il personale CFS, provvedeva ad interrompere la su esposta condotta criminosa ed a deferire alla competente Autorità Giudiziaria il predetto trasgressore, per aver concretizzato il delitto aggravato di “furto di acqua pubblica”, previsto e sanzionato dagli artt. 624 e 625 del codice penale.

Ancora, il predetto personale Forestale, durante un servizio finalizzato al controllo del territorio ed alla prevenzione del fenomeno degli incendi boschivi, rinveniva in agro del comune di Vieste, una pistola rivoltella cal. 38, di probabile origine illecita, nonché un motociclo ed un sacco, all’interno del quale erano stati abbandonati degli indumenti ed un passamontagna. Dalle prime indagini esperite sul posto, è stato possibile ritenere che tutto quanto ritrovato, potesse far parte della strumentazione utilizzata per concretizzare una serie di rapine e furti a livello locale. Il tutto è stato prontamente sequestrato e dell’accaduto è stata resa edotta la competente Autorità Giudiziaria.

“Il Corpo Forestale dello Stato è ultimamente sempre più impegnato nella salvaguardia dell’ambiente, soprattutto in questo periodo, dove l’attenzione per il territorio assume connotati rilevanti”.

Monte Sant’Angelo, furti idrici: operazione Corpo Forestale ultima modifica: 2010-09-07T15:44:46+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi