CerignolaCronaca
A cura dei Carabinieri

Cerignola, ricettazione e resistenza a P.U.: arrestato

I militari operanti, però, sono riusciti a stargli a ridosso fino a che il fuggitivo, arrestata la corsa con l'auto, ha proseguito a scappare a piedi tra vigneti ed uliveti


Di:

Cerignola. A Cerignola i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del NORM hanno tratto in arresto De Palo Francesco, cl. ’83, incensurato di Bitonto (BA). L’uomo, a cui i militari avevano intimato l’alt durante un posto di controllo lungo la S.P. 95 bis, non ha ottemperato all’ordine e, al volante di una Peugeot 308, si è dato alla fuga. Improvvisamente, sentitosi braccato, ha svoltato in una dissestata stradina di campagna, nella speranza che la polvere alzata gli potesse permettere di far perdere le proprie tracce.

I militari operanti, però, sono riusciti a stargli a ridosso fino a che il fuggitivo, arrestata la corsa con l’auto, ha proseguito a scappare a piedi tra vigneti ed uliveti. I militari, allora, hanno anch’essi proseguito l’inseguimento a piedi e, dopo circa 15 minuti, sono riusciti a bloccare il malfattore che, stremato, si era nascosto tra la folta vegetazione. Ammanettato e portato in caserma, si è finalmente potuto capire che il motivo della fuga era relativo al fatto che l’auto sulla quale viaggiava era stata rubata la notte precedente a Bari. L’auto è quindi stata restituita al legittimo proprietario, mentre De Palo, su disposizione del P.M. di turno, è stato rinchiuso nel carcere di Foggia. Dovrà rispondere dei reati di ricettazione e resistenza a Pubblico Ufficiale.

redazione statoquotidiano.it

Cerignola, ricettazione e resistenza a P.U.: arrestato ultima modifica: 2017-09-07T17:04:09+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi