GarganoManfredonia
Giovane poeta sammarchese

Colloquio d’Amore (di Alexis)


Di:

Seduti su una panchina del
viale mi hai chiesto:
“Quanto grande è il tuo amore
per me? “
“ Quanto tutte le montagne “
“ Ma più grande delle montagne
è il mare “
“ E allora tutte le montagne e i
mari messi assieme, come tutta
la terra “
“ Ma più piccola del sole è la terra “
“ Come tutto il sole e i suoi pianeti “
“ Ma il sole è una piccola stella “
“ Allora come tutte le stelle, come
l’universo intero “
Ma infinito è l’universo, al nulla fa
pensare
; anzi, esso fa pensare a Dio
e senza fine è Dio”.
Poi un assoluto silenzio è sceso
tra noi , dopo un po’, guardandoti
negli occhi, mani nelle mani, ho detto
Ti amo “.
E tu “ finalmente, quello che volevo
mi dicessi e che non avevi prima
detto mai, ho sentito “.
Hai sorriso e dato un bacio, così
dolce, che mai lo dimenticherò.

Alexis
Giovane poeta sammarchese

Colloquio d’Amore (di Alexis) ultima modifica: 2017-09-07T12:18:06+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi