CinemaSpettacoli
All’81^ edizione della Fiera del Levante due star del cinema italiano

Fiera Levante, protagoniste Margherita Buy e Laura Morante

Di:

All’81^ edizione della Fiera del Levante due star del cinema italiano: Margherita Buy e Laura Morante. Con la rassegna “Il Mondo Nuovo”, dopo la positiva esperienza dello scorso anno, Apulia Film Commission e Fiera del Levante continuano il percorso di riflessione sul concetto di multiculturalismo e del suo rapporto con il cinema, indicando problemi e possibili soluzioni per un tema molto delicato. La ricostruzione storica e la scelta intimista, i toni della commedia e il pamphlet sociologico, l’indagine antropologica e il confronto culturale: approcci diversi alla materia che però rivelano uno sguardo tutto italiano sulle evoluzioni sempre più rapide e complesse del nostro tessuto sociale e del mondo nel quale ci muoviamo.

In più quest’anno, per la prima volta, ad aprire e chiudere l’iniziativa ci saranno due prestigiosi “Talk Show” tenuti da due grandissime attrici: Margherita Buy (sabato 9 alle 20) e Laura Morante (sabato 16 alle 20), due star internazionali che nella loro prestigiosa carriera sono state maschere e figure di alcuni dei personaggi femminili più complessi ed importanti della cinematografia mondiale. I due incontri, condotti dal giornalista Fabrizio Corallo, si terranno all’interno della nuova Arena dell’Apulia Film House (ex Palazzo del Mezzogiorno), che per la prima volta sarà aperta al pubblico. Le due attrici racconteranno i momenti più importanti della loro carriera, attraverso aneddoti, ricordi e testimonianze di set e di vita.

La rassegna cinematografica “Il nuovo mondo”, in programma dal 9 al 16 alle 20 all’Arena dell’Apulia Film House (in caso di pioggia gli incontri e le proiezioni si terranno nella sala proiezione del Cineporto di Bari), prevede anche un ciclo di 6 film introdotti da 5 critici cinematografici e dallo sceneggiatore pugliese Salvatore De Mola, quest’anno vincitore insieme con Ugo Chiti e Gianfranco Cabiddu del David di Donatello per la sceneggiatura per il film “La stoffa dei sogni” di Gianfranco Cabiddu.

Ad aprire il ciclo di proiezioni, domenica 10, sarà “Io sono Li” (Ita- Fra, 2011) di Andrea Segre, film che sarà introdotto da Antonella Gaeta. La pellicola, con Zhao Tao, Rade Serbedzija, Marco Paolini, Roberto Citran e Giuseppe Battiston, racconta l’inquietudine e la determinazione di una madre cinese nell’Italia immobile della Laguna.

Si prosegue, lunedì 11, con “L’assedio” (Ita – GB, 1999) di Bernardo Bertolucci, pellicola introdotta da Antongiulio Mancino. Interpretato da David Thewlis, Thandie Newton, Massimo De Rossi, Claudio Santamaria, Paul Osul e Veronica Lazar, nel film si racconta il fascino del confronto, elementare ma fondamentale tra un uomo e una donna in uno spazio delimitato e in un tempo sospeso è autentico e intatto.

Il terzo film in programma, martedì 12, è “Nuovomondo” (Ita, 2006) di Emanuele Crialese, con Charlotte Gainsbourg, Vincenzo Amato, Francesco Casisa, Aurora Quattrocchi, Filippo Pucillo e Isabella Ragonese. Introdotto da Angela Bianca Saponari, il film parla del viaggio della speranza di una famiglia siciliana, i Mancuso. In nave, il capofamiglia Salvatore si innamora di una misteriosa americana in cerca di marito.

Laura Morante (immagine in allegato al testo)

Laura Morante (immagine in allegato al testo)

A introdurre il film “La stoffa dei sogni” (Ita, 2016) di Gianfranco Cabiddu, mercoledì 13, sarà lo sceneggiatore barese Salvatore De Mola. Interpretato da Sergio Rubini, Ennio Fantastichini, Alba Gaïa Kraghede Bellugi e Renato Carpentieri, con De Mola ci sarà Antongiulio Mancino che introdurrà la pellicola in cui si racconta la capacità del teatro di trasformare, ma anche sublimare, la realtà.

In “Ameluk” (Ita, 2015) di Mimmo Mancini, in programma giovedì 14, affronta il tema dell’integrazione e immigrazione per combattere i pregiudizi e i razzismi religiosi. Primo lungometraggio da regista dell’attore Mimmo Mancini, il film è interpreto dello stesso regista e dagli attori Mehdi Mahdloo Torkaman, Claudia Lerro, Francesca Giaccari, Dante Marmone, Roberto Nobile, Cosimo Cinieri, Paolo Sassanelli e l’amichevole partecipazione di Rosanna Banfi. La pellicola sarà introdotta da Francesco Monteleone.

Infine, venerdì 15, sarà Livio Costarella a introdurre il film “La bella gente” (Ita, 2009) di Ivano De Matteo, con Monica Guerritore, Antonio Catania, Iaia Forte, Elio Germano, Giorgio Gobbi e Victoria Larchenko.

La rassegna “Il mondo nuovo” e l’iniziativa “Talk Show”, realizzata da Apulia Film Commission e finanziata dalla Regione Puglia – Assessorato Industria Turistica e Culturale, nell’ambito dell’intervento “Viva Cinema – Promuovere il Cinema e Valorizzare i Cineporti di Puglia”, a valere su risorse FSC Puglia 2014-2020 – Patto per la Puglia, in occasione dell’81^ edizione della Fiera del Levante.

(nota stampa)

Fiera Levante, protagoniste Margherita Buy e Laura Morante ultima modifica: 2017-09-07T15:46:12+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi