Cronaca

Contributi ai comuni per redazione strumenti urbanistici: le somme


Di:

L'assessore Angela Barbanente (fonte image: lobiettivonline.it)

Bari – CON deliberazione della Giunta regionale n.2077/2011 sono individuati i comuni pugliesi beneficiari dei contributi concessi in conto capitale per la redazione degli strumenti urbanistici per l’anno 2011. In particolare, come previsto dalle norme vigenti in materia, il contributo è concesso nella misura del 100% per la redazione del PUG – Piano Urbanistico Generale e dei Piani regolatori intercomunali, nonché dei Piani di risanamento ed insediamento dell’edilizia economica e popolare nei centri storici, ed il 70% per la redazione degli altri strumenti urbanistici.

Con lo stesso provvedimento, contenente l’elenco delle amministrazioni beneficiarie, si fissano i termini utili per la presentazione all’Assessorato all’Assetto del Territorio degli strumenti urbanistici, pena il decadimento del beneficio stesso. L’atto deliberativo è pubblicato nel Bollettino ufficiale regionale n.154 del 5 ottobre 2011

La deliberazione della Giunta: Focus


Le somme per i comuni della Capitanata
: Le somme per i comuni della Capitanata: per Apricena, Biccari, Cagnano Varano, Castelluccio dei Sauri, Castelnuovo della Daunia, Lesina, Rignano Garganico, Roseto Valfortore, San Marco in Lamis, Vico del Gargano, Volturara Appula: 12mila euro. Per Castelluccio Valmaggiore, Celle e Faeto: 15mila euro.

Redazione Stato@riproduzione riservata

Contributi ai comuni per redazione strumenti urbanistici: le somme ultima modifica: 2011-10-07T12:14:21+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This