Cronaca

Protezione civile, a Vico distrutti 4 ettari, colpito capannone industriale


Di:

Incendi in Puglia, intervento canadair (fonte image, archivio, adnkronos)

Foggia – SI sono da poco concluse le operazioni di bonifica di due diversi incendi boschivi divampati nel foggiano, a Cagnano Varano e a Vico del Gargano. lo comunica la Protezione civile regionale. A Cagnano Varano, dove un ettaro di bosco e’ stato distrutto, le fiamme hanno interessato l’arteria stradale del Gargano, la strada SSV-693. Il forte vento ha alimentato il fuoco e ha raggiunto i binari di una tratta delle ferrovie del Gargano che porta verso i comuni di Sannicandro Garganico e Cagnano Varano, interrotta per alcune ore ed ora ripristinata. Per spegnere fiamme e’ stato necessario l’intervento di un elicottero ericson e di uomini del Corpo forestale, dei Vigili del fuoco, dell’Arif, dei carabinieri e volontari di Protezione civile.

A Vico del Gargano invece, in località Cerro Grosso, sono 4 gli ettari di incolto distrutti e uno quello di bosco. Le fiamme hanno anche danneggiato un capannone industriale che si trova nelle vicinanze dell’area interessata dall’incendio. Sul posto hanno lanciato acqua un elicottero e un canadair, mentre a terra hanno lavorato numerose squadre.


Redazione Stato

Protezione civile, a Vico distrutti 4 ettari, colpito capannone industriale ultima modifica: 2011-10-07T22:36:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Anonimo

    dite che ce stata la guardia forestale, i vigili del fuoco altri organi competenti per spegnere l’incendio a vico del gargano,ma siete sicuri? solo se l’intervento degli addetti fosse stato immediato si sarebbe evitato la distruzione dell,azienda, perchè intervenire senza acqua e senza attrezzatura per fornirsi di acqua. essendoci nella azienda ben 1000 metri cubi di acqua,nonostante e stato fatto presente agli operatori della riserva d’acqua,che cè nell’azienda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This