Cronaca

Ticket sanitario, Calvio: “I servizi pubblici risolvono i problemi, non li aggravano”


Di:

Iaia Calvio (Pd) attacca Moscarella

Il neo sindaco di Orta Nova Iaia Calvio (Pd) (St)

Bari – “IL deficit sanitario non c’entra nulla con la disorganizzazione e la farraginosità burocratica che la ASL sta scaricando per intero sui cittadini più deboli”. La sindaco, Iaia Calvio, aggiunge la propria voce al coro di istituzioni e associazioni che “da mesi protestano, purtroppo inutilmente, contro l’irrazionale sistema montato dall’azienda sanitaria per il riconoscimento dell’esenzione del ticket”. Ad Orta Nova, in particolare, il disagio è stato aggravato dalla chiusura dell’ufficio distrettuale per un intero giorno: “nessuno si è premurato di comunicare questa interruzione e i cittadini che hanno prenotato per tempo la consegna dei documenti richiesti non sanno più quando sarà il loro turno”.

“I servizi pubblici sono tali se risolvono i problemi delle persone, non se li aggravano e provocano tensioni e disagi che finiscono con lo scaricarsi su altre istituzioni, a partire dal Comune, che nulla hanno a che fare con tutto questo. Aggiungerà la mia sollecitazione a quelle già fatte dai colleghi sindaci al direttore generale della ASL, affinché intervenga per risolvere il disservizio – conclude Iaia Calvio – ed invito le forze politiche e sociali di Orta Nova a fare altrettanto a tutela della dignità dei cittadini e delle istituzioni”.


Redazione Stato

Ticket sanitario, Calvio: “I servizi pubblici risolvono i problemi, non li aggravano” ultima modifica: 2011-10-07T12:26:05+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This