Manfredonia

Toponomastica e assegnazione numeri civici alla Frazione Montagna – San Salvatore


Di:

Frazione San Salvatore (ST)

Manfredonia – SU relazione dell’Assessore ai Lavori Pubblici, Salvatore Zingariello, di concerto con l’Assessore agli Affari Generali, Damiano D’Ambrosio, e dando seguito alla proposta del Dirigente del 6° Settore, ingegnere Simone Lorussi, il Comune di Manfredonia ha proceduto alla realizzazione della nuova toponomastica, ed all’assegnazione dei numeri civici, per la Località San Salvatore sita nella Frazione Montagna. “Negli ultimi anni in Località San Salvatore c’è stata una notevole espansione urbanistica, le numerose abitazioni sorte in rapida successione – spiega l’Assessore Zingariello – e le nuove strade di circolazione hanno generato notevoli disagi sia ai cittadini residenti che agli uffici, alle società ed alle istituzioni preposte ai servizi pubblici, ragione per cui si è pensato di porre rimedio alle discordanze ed alla mancanza di denominazione di strade e piazze”.

L’Assessore D’Ambrosio illustra che “La situazione creatasi, in Località San Salvatore, non era più sostenibile ed è stato chiesta sin troppa pazienza ai residenti che, per esempio, erano costretti a recarsi di persona presso l’Ufficio Postale per ritirare la corrispondenza a loro indirizzata perché i portalettere avevano difficoltà nel recapitarla presso le abitazioni di ognuno, come invece dovrebbe essere. La tempistica adottata è anche conseguenza diretta degli adempimenti a cui i Comuni devono attenersi in vista dell’ormai prossimo Censimento generale della popolazione e delle abitazioni, difatti il DPR n.233/89 prescrive che per ogni area di circolazione, situata nell’ambito del Comune, deve esserci una propria distinta denominazione ed ogni accesso sulla stessa deve essere provvisto di apposito numero civico, inoltre è previsto che ogni Comune deve provvedere alla revisione della toponomastica stradale e della numerazione civica per adeguarle alla situazione di fatto esistente”.


Le disposizioni.
La Giunta Comunale ha così deliberato di attribuire, alla Località San Salvatore, i toponimi che vengono elencati qui di seguito:
Vicolo del Golfo: tratto di strada a destra di Via San Salvatore;
Vicolo San Salvatore: tratto di strada a destra di Via San Salvatore;
Via dei melograni: tratto di strada, a destra di Via San Salvatore, prima dell’incrocio con Via bosco Quarto; Vicolo degli olivastri: tratto di strada, a sinistra di Via San Salvatore, all’incrocio con Via bosco Quarto; Vicolo Pozzantina: successivo tratto di strada, a destra di Via San Salvatore, dopo il Piazzale orchidee del Gargano; Vicolo Paglicci: tratto stradale, a destra di Via San Salvatore e parallelo a strada privata, prima di uscire dal borgo; 1^ traversa bosco Quarto: tratto di strada, a destra di Via bosco Quarto, in direzione Est; 2^ traversa bosco Quarto: successivo tratto stradale, a destra di Via bosco Quarto, in direzione Nord; Larghetto bosco Quarto: largo a sinistra di Via bosco Quarto, in direzione Ovest;
Vicolo dei noci: tratto di strada, a sinistra di Via San Salvatore, in direzione Nord-Est.


Può essere interessante conoscere le motivazioni alla base dei nomi scelti per tale, nuova, toponomastica. Ecco il dettaglio:
Vicolo del Golfo: per la veduta che si gode, da detto luogo, verso il Golfo di Manfredonia; Vicolo San Salvatore: dalla strada comunale così denominata con D.P. Regione Puglia n.783 del 6/6/80; Via dei melograni: per l’albero da frutto presente sul promontorio garganico e nel territorio comunale; Vicolo degli olivastri: per gli alberi spontanei, tipici del bacino mediterraneo, presenti sul nostro territorio; Vicolo Pozzatina: per la presenza, nel Parco Nazionale del Gargano, della più grande dolina (valle carsica originata dall’erosione dell’acqua e profonda circa 100 metri) della Puglia ed una delle maggiori sul territorio italiano.

Vicolo Paglicci: per la località, sita nel Parco Nazionale del Gargano, in cui si trova la grotta omonima risalente al Paleolitico;
1^ e 2^ traversa bosco Quarto e Larghetto bosco Quarto: per il querceto, a prevalenza di cerro (albero della famiglia a cui appartengono anche la quercia, il faggio ed il castagno), con carpino bianco (albero di ampia diffusione nell’orizzonte montano utilizzato per siepi e come ornamento in giardini e parchi) e ricco sottobosco di agrifoglio, la cui importanza botanica è dovuta alla presenza di cerri da seme; Vicolo dei noci: per l’albero da frutto, presente sul promontorio del Gargano, che produce un legno duro commercialmente noto in Italia come Noce Nazionale.

“Il presente provvedimento è immediatamente eseguibile – chiude l’Assessore Damiano D’Ambrosio – ed è stato trasmesso sia agli Uffici demografici che alla Polizia Urbana di questo Comune, per quanto di loro competenza. Al Dirigente del 6° Settore sono stati, invece, demandati tutti gli adempimenti necessari per dare celermente attuazione alla Delibera di Giunta Comunale in questione”.


Redazione Stato

Toponomastica e assegnazione numeri civici alla Frazione Montagna – San Salvatore ultima modifica: 2011-10-07T12:06:37+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This