Manfredonia
Violazione delle prescrizioni imposte con la misura di prevenzione

Manfredonia, sorpreso con “fare sospetto” tra auto in sosta: nuovo arresto per 50enne

Dopo la convalida dell’arresto è stato rimesso in libertà

Di:

Manfredonia. Nel corso di un servizio coordinato a largo raggio del territorio, i Carabinieri della Compagnia di Manfredonia hanno tratto in arresto il 50enne A.D.N. a Manfredonia, per violazione delle prescrizioni imposte con la misura di prevenzione. L’uomo, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obblighi, è stato notato dai Carabinieri aggirarsi con fare sospetto tra le auto in sosta.

Carabinieri del Comando Compagnia di Manfredonia (ST - archivio)

Carabinieri del Comando Compagnia di Manfredonia (ST – archivio)

I militari hanno così deciso di fermarlo e controllarlo, trovandolo in possesso di forbici da elettricista lunghe 15 cm. Dopo la convalida dell’arresto è stato rimesso in libertà.

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Conte Cagliostro

    La solita barzelletta!! L’uomo col tatuaggio sul collo che si aggira in lungo e largo per la città….Una vergogna tutta italiana!!!


  • e io pago

    ma che significa “Dopo la convalida dell’arresto è stato rimesso in libertà”?
    Che presa per i fondelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati