Sport
"Ripartiamo dal pareggio di Matera"

Rubin: “Serve avere pazienza”

Di:

Foggia. “Ripartiamo dal pareggio di Matera, dal rammarico per non non aver disputato la partita come le precedenti, dalla rabbia per non essere riusciti a portare a casa l’intera posta in palio anche se, alla luce di quanto visto in campo e della caratura dell’avversario che abbiamo affrontato, una diretta concorrente, la prima della stagione, ritengo sia stato un risultato importante”.

Infonde calma e serenità, Matteo Rubin, chiamato ad analizzare il momento rossonero dopo il pareggio ottenuto domenica scorsa ed in vista del prosieguo del campionato, a partire dal futuro prossimo che vedrà i rossoneri affrontare, in casa, finalmente l’ultima a porte chiuse, l’Akragas: “A livello di squadra, non mi era mai capitato di vincere così tante gare consecutivamente, come ho sempre detto non me lo sarei mai aspettato, siamo un gruppo forte ma umile, con tanta voglia di migliorare ma, sopratutto di vincere, personalmente ancora non mi sento al cento per cento, rispetto alle categorie di A e B, dove ho militato nell’ultimo decennio, riscontro un calcio diverso, più veloce, aggressivo, dove hai meno tempo a disposizione per pensare alle giocate giuste, un campionato dove c’è molto agonisco e temperamento, per questo motivo ed in tal senso sto lavorando duramente per ambientarmi ed essere a disposizione del mister e dei compagni nel migliore dei modi”.

E, a proposito del prossimo avversario: “Contro l’Akragas servirà pazienza, sappiamo che non sarà facile trovare i varchi giusti per imporre il nostro gioco ma, senza perdere mai la calma e la concentrazione, faremo di tutto per fare nostra la partita”.

Segui il video integrale della conferenza stampa di Matteo Rubin

https://www.facebook.com/foggiacalciosrl/?ref=bookmarks

Area Comunicazione Foggia Calcio



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati