CulturaStato news

Maria Grazia Maraucci: la mia voce oltre il cielo

Di:

Foggia – L’INTIMITA’, l’introspezione, l’anima. E, soprattutto, le donne. Pochi elementi per caratterizzare e sintetizzare “l’opera prima” dell’autrice foggiana Maria Grazia Maraucci, protagonista domenica 9 novembre della presentazione del suo romanzo d’esordio, dal titolo La mia voce oltre il cielo (Edizioni Bastogi, 2014). Nello spazio live della libreria Ubik di Foggia, alle ore 19, la scrittrice incontra il suo pubblico e conversa intorno ai temi del libro insieme con il dottor Giuseppe Trincucci, da molti anni tra gli animatori culturali più attivi della città di Lucera. Il romanzo affronta il percorso di vita della protagonista, dalla sua infanzia fino all’età adulta, raccontando in modo intimo le contraddizioni che hanno attraversato la sua esistenza, positivamente segnata da una spiccata sensibilità, in grado di commuovere e far riflettere.

Maria Grazia Maraucci. Nata a Foggia, risiede in provincia, nella storica e bellissima Lucera. Appassionata di lettura, arte e, ancor più, di scrittura, è alla sua “opera prima”. Con questo La mia voce oltre il cielo, ha voluto esprimere la sua vicinanza al mondo dell’amore, della pace, dei molti che voce non hanno e, soprattutto, delle donne: un mondo che va al di là della sola “apparenza”.

Redazione Stato

Maria Grazia Maraucci: la mia voce oltre il cielo ultima modifica: 2014-11-07T23:10:01+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi