Foggia
Notizie di scontri anche al termine della gara

Calcio, folli scontri prima e dopo Foggia e Catania

Di:

Foggia. Domenica tutt’altro che tranquilla all’esterno dello “Zaccheria”. Prima e dopo della sfida che ha visto Foggia e Catania pareggiare per 0-0, nei pressi dell’impianto si sono verificati diversi incidenti, che hanno avuto per protagonisti principali i circa cento tifosi etnei giunti in terra dauna al seguito della squadra. Negli istanti che hanno preceduto il match, infatti, i sostenitori ospiti, scortati dalle forze dell’ordine, sono stati trasportati con bus urbani appositamente riservati presso lo “Zac”; scesi dai pullman nelle vicinanze del piazzale antistante la tribuna, armati di spranghe e mazze, avrebbero iniziato a colpire le auto parcheggiate, mettendo in atto anche un lancio di petardi e pietre. Il successivo caos avrebbe coinvolto anche alcuni spettatori locali in procinto di accedere allo stadio dagli ingressi riservati alla tribuna.

Notizie di scontri anche al termine della gara, ma stavolta, a quanto pare, sarebbero coinvolti anche supporters rossoneri nei confronti dei quali, per evitare il contatto con i tifosi ospiti, la polizia avrebbe effettuato cariche di alleggerimento e lancio di fumogeni, riuscendo nell’intento di disperdere la calca.

(A cura di Salvatore Fratello,Foggia 07.11.2016)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati