Manfredonia
"Sempre aperta la possibilità di accogliere nuovi atleti"

Freetime Handball Manfredonia, “A lezione di professionalità”

I ragazzi della Freetime Hanball Manfredonia hanno avuto la possibilità di mettersi a disposizione di una colonna portante della Pallamano Italiana

Di:

Manfredonia. ”Scendere in campo è sempre un’emozione, ma scendere in campo per seguire la lezione di Mister Domenico Iaia ha tutto un’altro sapore! L’esperienza e la professionalità del Mister sono indiscutibili, ma la capacità di socializzazione ed il suo carisma lo fanno diventare un trascinatore, motivatre ed esempio di vita!

I ragazzi della Freetime Hanball Manfredonia hanno avuto la possibilità di mettersi a disposizione di una colonna portante della Pallamano Italiana e le loro aspettative non sono di certo state disattese! Riscaldamento di base e subito tuffo in una serie di esercizi e consigli dell’Allenatore del Noci, scambi rapidi, posizioni di difesa, schemi in attacco, consigli utili e tanti piccoli segreti che i giovani sipontini hanno voracemente acquisito e messo in atto sul parquet del Palascaloria di Manfredonia!

Un pomeriggio pregno di esperienza, all’insegna dello sport e del divertimento, un’occasione di apprendimento e scambio professionale che di certo hanno arricchito il bagaglio esperenziale della Pallamano Manfredonia. Grazie all’impegno profuso da Mister Michele Tomaiuolo, ai preparatori, Pasquale Tricarico e Luigi Losciale che con impegno e dedizione hanno portato la squadra ad un buon livello, ed oggi, grazie al Professionista ed Amico Domenico Iaia, che con alacre professionalità, la Pallamano Manfredonia ha raggiunto un livello che fa ben sperare nell’imminente campionato di serie B.

Sempre aperta la possibilità di accogliere nuovi atleti, cosa aspettate allora!

Signore e Signori, lo spettacolo è servito! Accomodatevi prego, al Paladante di Manfredonia, l’ingresso è gratuito e vale la pena “addentare” questo sport che sicuramente vi entrerà nel cuore, uno sport completo, veloce, tecnico e spettacolare!”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati