Manfredonia
Lettera al giornale

Lettori “Ancora furti d’auto a Manfredonia”. Fatti in zona Ospedale

"Credo che l’unica cosa che possiamo fare come cittadini onesti è quella di avvertire immediatamente le forze dell’ordine"

Di:

Manfredonia.”SPETTABILE Redazione di Stato Quotidiano, volevo portare a conoscenza a quanti leggono le vostre notizie di un increscioso evento capitato questa sera nei pressi del Pronto Soccorso di Manfredonia.

Circolando con la mia auto nei pressi dello stesso, notai una figura sospetta accovacciata vicino lo sportello di un auto di colore scuro. Erano circa le 20.00 quando attirato dal fare sospetto del losco figuro , rallentai incredulo della scena presentata sotto i miei occhi. Scoperto in fragranza di reato, l’individuo – alto circa 1.80 cm capelli corti scuri, pantalone mimetico ,età circa 25 anni – si alzava e si allontanava velocemente verso il canalone.

L’unica cosa che ho potuto fare è stata quella di avvisare una pattuglia in servizio. Deluso e preoccupato di quanto visto mi chiedevo come si può continuare a vivere in questo paese. Paese che sta diventando sempre più pericoloso e difficile da accettare. Crimini commessi in qualsiasi orario e sotto gli occhi di tutti mi fanno pensare che l’impunibilità e la tranquillità con cui delinquono certi individui sia all’ordine del giorno. Credo che l’unica cosa che possiamo fare come cittadini onesti è quella di avvertire immediatamente le forze dell’ordine con la speranza che prima o poi questi sfaticati vigliacchi, vengano portati nell’unico posto a loro degno. La prigione.

(Cittadino di Manfredonia, 6 novembre 2016)



Vota questo articolo:
2

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati