"Storia dai contorni di un film"

“1000 euro se vieni con me in albergo”, ma lei fa rapinare spasimante di Manfredonia

"I due (donna e nuovo compagno,ndr) hanno già saldato i conti con la giustizia: lei ha patteggiato la pena e lui è stato condannato con il rito abbreviato, ma ha presentato ricorso"


Di:

Manfredonia, 7 novembre 2017. PARTE da Manfredonia per raggiungere una donna di cui si era invaghito, “ex moglie di un suo amico”. Donna alla quale avrebbe proposto una somma di “1000 euro” se avesse accettato di passare “una serata” con lui “in un albergo”. Ma l’uomo è stato purtroppo rapinato dal nuovo compagno della donna, della quale si era infatuato, tanto da partire da Manfredonia per raggiungerla a Nova Milanese.

E’ quanto riporta “Il Giorno”, sezione Monza e Brianza.

Questa storia dai contorni di un film è sbarcata al Tribunale di Monza dove ieri è stato condannato a 3 anni e 8 mesi di reclusione per concorso in rapina e lesioni personali quello ritenuto il complice di quelli che si sono poi rivelati i mandanti dell’aggressione: la donna oggetto di attenzioni amorose e il suo nuovo compagno. I due hanno già saldato i conti con la giustizia: lei ha patteggiato la pena e lui è stato condannato con il rito abbreviato, ma ha presentato ricorso”. Lo riporta “Il Giorno”.

“1000 euro se vieni con me in albergo”, ma lei fa rapinare spasimante di Manfredonia ultima modifica: 2017-11-07T20:04:42+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
8

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi