Cronaca
In coincidenza con il 18° anniversario del crollo del palazzo di Viale Giotto, avvenuto l’11 novembre 1999

Anniversario del crollo in Viale Giotto: manifestazioni a Foggia


Di:

In coincidenza con il 18° anniversario del crollo del palazzo di Viale Giotto, avvenuto l’11 novembre 1999, sono state organizzate alcune manifestazioni per onorare la memoria dei 67 concittadini scomparsi nel drammatico evento.

Venerdì 10 novembre

Alle ore 16.30, a cura dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in congedo, presso il Parco Iconavetere in via Ciano, è in programma il raduno degli alunni di alcune scuole elementari e medie di Foggia, che ricorderanno le vittime con canti, poesie e preghiere. Alle 17.30, i partecipanti daranno vita ad una fiaccolata che raggiungerà il Parco della Memoria, dove sarà acceso un trespolo allestito nei pressi del monumento alle vittime, che illuminerà la notte durante le ore in cui si consumava la tragedia.

Alle ore 18.00, a cura dell’Associazione Parenti delle Vittime, nel “Parco della Memoria” di Viale Giotto è in programma un momento di preghiera e riflessione. Con l’organizzazione del Comune di Foggia, il sindaco Fanco Landella deporrà una corona d’alloro in memoria delle vittime, a nome dell’Amministrazione comunale.

Sabato 11 novembre

Alle ore 11.30, a cura dell’Amministrazione comunale, dopo una cerimonia di benedizione, sarà deposta una corona d’alloro presso la Cappella-memoriale dedicata alle vittime presso il Cimitero comunale.

Alle ore 18.30, a cura dell’Associazione Parenti delle Vittime, nella Chiesa Sacro Cuore, sarà celebrata una Santa Messa a suffragio delle vittime del crollo.

Alle ore 21.00, a cura dell’Amministrazione comunale, presso il Teatro “Umberto Giordano” è in programma l’evento intitolato “11 novembre 1999 – Viale Giotto, 120 – Una memoria sempre viva” (ingresso ore 20.30).

Anniversario del crollo in Viale Giotto: manifestazioni a Foggia ultima modifica: 2017-11-07T18:18:55+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi