Manfredonia

I buoni lavoro a Manfredonia

Di:

I buono lavoro a Manfredonia (st)

Manfredonia – ITALIA Lavoro, in collaborazione con il Centro Informa – U.R.P. del Comune di Manfredonia, organizza sul nostro territorio una campagna d’informazione e sensibilizzazione sull’utilizzo dei buoni lavoro (o voucher), quale forma di pagamento per il lavoro occasionale accessorio, ovvero i rapporti di lavoro a carattere saltuario e discontinuo, non riconducibili a contratti di lavoro.
L’utilizzo dei buoni lavoro permette un più facile ingresso regolare dei giovani nel mercato del lavoro.

I principali destinatari di questi seminari di sensibilizzazione sono:
• studenti iscritti ad un ciclo di studi di ogni ordine e grado;
• studenti universitari;
• giovani disoccupati under 35 anni.

I buoni lavoro costano 10€ ciascuno: al lavoratore spettano 7.50€, il resto all’INAIL e all’INPS, salvo eventuali variazioni rideterminate con decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze in funzione degli incrementi delle aliquote contributive per gli iscritti alla gestione separata INPS. I buoni sono numerati progressivamente e sono disponibili anche da 20€ e da 50€.

I buoni lavoro, inoltre, possono essere utilizzati svolgendo le più diverse tipologie di prestazione occasionale in tutti gli ambiti di attività quali:
• lavoro agricolo, soltanto per aziende con fatturato inferiore a 7000€ (studenti tra 16/25 anni e pensionati possono svolgere attività stagionali anche per aziende con fatturato superiore a 7000€);
• lavoro domestico;
• lavori di giardinaggio, pulizia e manutenzione di edifici, strade, parchi e monumenti;
• manifestazioni sportive, culturali, fieristiche o caritatevoli e lavori di emergenza o di solidarietà;
• consegna porta a porta e vendita ambulante di stampa quotidiana e periodica;
• insegnamento privato supplementare;
• lavoro svolto nei maneggi e scuderie.

I vantaggi sono del lavoratore quanto del datore di lavoro. Il primo è, infatti, esente da ogni imposizione fiscale; non si va ad incidere sullo stato di disoccupato o inoccupato; ha diritto alla previdenza INPS ed alla copertura assicurativa INAIL; il buono è cumulabile con i trattamenti pensionistici e i trattamenti integrativi del salario ed è anche considerato ai fini della determinazione del reddito necessario per il rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorno. Il datore di lavoro, mediante questi voucher, assicura la legalità delle prestazioni; evita la stipula del contratto e semplifica gli adempimenti a proprio carico (tenuta libro unico, registrazioni etc.); garantisce copertura assicurativa INAIL per eventuali incidenti sul lavoro; previene il rischio di vertenza e garantisce copertura previdenziale INPS.

Il seminario si terrà giovedì 13 dicembre 2012, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, presso l’Auditorium di Palazzo Celestini. Relatrice: dott.ssa Maria Falcone, referente di Italia Lavoro.

Per maggiori informazioni:
Centro Informa – Piazza del Popolo, 11 – Manfredonia
Tel/Fax 0884/519209; manfredonia@informa.coop
Orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì (9.30-13.00) ed anche nei pomeriggi del martedì e del giovedì (17.00-19.00).


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi