Capitanata

Produzione zucchero, Mongiello: “35 milioni per AGEA”

Di:

La sen.Colomba Mongiello (st)

“L’AGEA ha finalmente ottenuto i 35 milioni stanziati dal Governo per la razionalizzazione e la riconversione della produzione bieticolo-saccarifera; ora si proceda rapidamente all’assegnazione dei fondi alle aziende”. La senatrice Colomba Mongiello, componente della Commissione Agricoltura, ha ricevuto la notizia dell’avvenuto trasferimento personalmente dal presidente dell’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura.

“Dopo 4 anni le imprese potranno avere a disposizione la prima tranche degli 86 milioni destinati agli interventi di miglioramento della competitività degli impianti industriali e della resa delle aree produttive”, prosegue Mongiello, che sul tema ha presentato, insieme ad altri 15 colleghi senatori, un’interrogazione al ministro dell’Economia e dello Sviluppo appena una settimana fa.

“Realizzato questo importante adempimento, il Governo deve attivarsi in sede comunitaria affinché sia scongiurato l’azzeramento del regime delle quote a partire dal 1° ottobre 2015, previsto dalla bozza di nuova OCM zucchero elaborata dalla Commissione UE. A questo proposito, sarà mia cura sottoporre anche questo specifico tema all’attenzione del ministro delle Politiche Agricole in occasione della sua prossima audizione in Commissione Agricoltura – conclude Colomba Mongiello – con l’obiettivo di scongiurare il rischio che sia ulteriormente, forse definitivamente, tagliata la capacità produttiva nazionale”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi