CapitanataCronaca

Eolico: vacanze-tangenti a funzionario

Di:

Impianto eolico (archivio - ftvlec@)

(ANSA) – Bari – VACANZE e incarichi professionali per la figlia sarebbero le utilità ottenute da un funzionario regionale pugliese per chiudere un occhio sulle autorizzazioni per la realizzazione di centrali eoliche.

La Procura di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio per il funzionario della Regione Puglia Nicola Rega, responsabile Ufficio Energie, e per l’imprenditore di Acquaviva delle Fonti Domenico Barberio,rappresentante legale e gestore di fatto dell’impresa ‘Sviluppo Energie Rinnovabili Puglia Srl’.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi