Sport
Al Santiago Bernabéu, il Real Madrid ripete il 2-0 dello Stadio Olimpico

Champions, il Real Madrid si ripete e va avanti

Sono i gol nel secondo tempo di Cristiano Ronaldo e James Rodríguez ad affossare le speranze di rimonta dei Giallorossi

Di:

Roma. La Roma saluta la UEFA Champions League. Al Santiago Bernabéu, il Real Madrid ripete il 2-0 dello Stadio Olimpico e vola ai quarti per la sesta stagione consecutiva. Sono i gol nel secondo tempo di Cristiano Ronaldo e James Rodríguez ad affossare le speranze di rimonta dei Giallorossi.

La squadra di Luciano Spalletti, reduce da sette vittorie consecutive in campionato, sognava malgrado il passivo da recuperare l’impresa e ci ha provato, “rischiando” di segnare per prima in almeno tre circostanze, non concretizzate da Edin Džeko e [due volte] Mohamed Salah. I Galacticos spezzano la recente serie negativa contro avversarie italiane, che negli ultimi otto doppi confronti avevano sempre eliminato la più blasonata delle squadre spagnole.

Forte del successo esterno dell’andata, il Wolfsburg attacca ma senza scorprirsi troppo. Schürrle serve Max Kruse che riesce a girarsi e a calciare in porta. Conclusione che termina fuori di un metro. Lo stesso Kruse verticalizza per Josuha Guilavogui che calcia con il destro, ma Matz Sels riesce a salvarsi in corner. (fonte: http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2016/matches/round=2000635/match=2015771/postmatch/report/index.html)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This