Cronaca
Domenica 13 Marzo puntate la sveglia, alle 9.00 su Raiuno c'è la possibilità di televotare per i giovani comici foggiani di TeleSbruz

Foggiani Telesbruz primi in classifica su Rai Uno

TeleSbruz è un canale youtube fondato un anno fa da Giacinto Johnson Brienza musicista con la passione di YouTube

Di:

Foggia. Domenica 13 Marzo puntate la sveglia, alle 9.00 su Raiuno c’è la possibilità di televotare per i giovani comici foggiani di TeleSbruz, primi in classifica nella gara tra youtubers organizzata dal programma “Uno mattina in famiglia”. Dopo “Sempre in ritardo” che parlava di un gruppo di recupero per ratardatari anonimi, la prossima sfida avrà come tema “Che genitori sareste.

SEMPRE IN RITARDO VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=yryKUuuyL1w

La gara prevede una serie di sfide su temi scelti dalla redazione. I ragazzi hanno una settimana di tempo per scrivere un video delle durata massima di 90 secondi, girarlo, montarlo e renderlo il più originale possibile in modo che possa essere televotato dal pubblico. Per votare per Telesbruz basterà comporre il numero 478.478.4 e scrivere 2.

TeleSbruz è un canale youtube fondato un anno fa da Giacinto Johnson Brienza musicista con la passione di YouTube e con la voglia di creare comicità ed ironia “SBRUZ”. Il progetto coinvolge creativi e attori di Foggia tra cui Roberto Moretto videomaker di grande esperienza, Dino La Cecilia, Enza Di Nuzzo, Fabio Conticelli e Giuseppe Mauriello, tutti attori di spicco del
Piccolo Teatro, infine Rocco Laquaglia (attore-imitatore) e l’autore Sandro Simone.

Tra i video più riusciti di TeleSbruz ci sono le parodie del campionato di Serie A del 2014-15, che ha ottenuto oltre 9500.000 visite, quella dei Mondiali Brasile 2014, visualizzata circa 550.000 volte, e l’ultimo nato “Come sconfiggere i commessi di Footlocker”.

I video di TeleSbruz si possono visualizzare sul canale youtube
www.youtube.com/user/TeleSbruz, inoltre per essere aggiornati sulle attività
del gruppo basta mettere “mi piace” sulla pagina facebook
www.facebook.com/TeleSbruz.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi