Cronaca
A cura della Polizia di Stato

Barletta, ex distilleria, PS sgombera alloggi comunali

"Lo sgombero, effettuato in esecuzione di un provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, ha riguardato 90 persone, per circa 20 nuclei familiari"


Di:

Barletta – Sono iniziate alle 08.00 di stamani le operazioni di sgombero coatto di 17 mini alloggi di edilizia residenziale pubblica occupati abusivamente nell’area dell’Ex distilleria, destinati dal Comune di Barletta ad alloggi per anziani. Lo sgombero, effettuato in esecuzione di un provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, ha riguardato 90 persone, per circa 20 nuclei familiari. Impiegato un massiccio numero di uomini della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e del Corpo Forestale dello Stato, unitamente a Polizia Provinciale e Vigili del Fuoco nonché personale dei servizi sociali del Comune collaborati da psicologi dell’ASL.

Al momento, gli alloggi sono liberi da persone e si sta procedendo allo sgombero di arredi e masserizie. Durante le attività gli occupanti hanno opposto una decisa resistenza, saturando i locali di alcuni alloggi con il gas di bombole in uso e gettando liquido infiammabile sugli operanti, ma l’intervento delle Forze dell’ordine è riuscito ad evitare più dannose conseguenze e turbative. Fermate 8 persone, 7 dalla Polizia di Stato ed 1 dai Carabinieri, su cui sono in corso accertamenti in ordine ai profili di responsabilità penale per i reati di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Redazione Stato

Barletta, ex distilleria, PS sgombera alloggi comunali ultima modifica: 2015-04-08T15:26:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi