SpettacoliTeatro
Al Teatro Comunale Giuseppe

San Severo, Beppe Fiorello chiude stagione di prosa

Fiorello si esibirà nello spettacolo “Penso che un sogno così..."


Di:

San Severo – SARA’ Beppe Fiorello a chiudere la stagione di prosa del Teatro Comunale Giuseppe Verdi realizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Giovedì 9 Aprile e Venerdì 10 Aprile (porta ore 20.30 sipario ore 21), Fiorello si esibirà nello spettacolo “Penso che un sogno così…” in cui ripercorrerà la storia di Domenico Modugno, artista che ha fatto e continua a far emozionare intere generazioni.

Lo spettacolo di Beppe Fiorello e Vittorio Moroni per la regia di Giampiero Solari approda in teatro dopo il successo della fiction in tv “Volare”, film in due puntate che ha raccontato la vita di Domenico Modugno raccogliendo oltre 11 milioni di telespettatori. Accompagnato da musiche originali eseguite dal vivo lo spettacolo annuncia lo stesso Beppe Fiorello “… sarà un semplice omaggio personale e affettuoso ad un ragazzo del Sud che come me ha inseguito sogni e passioni, il cinema e la musica, ma non sarà soltanto un viaggio nella vita di Mimì, sarà anche l’occasione per raccontare fatti, storie e personaggi di un tempo passato felice…”.

“Con lo spettacolo di Beppe Fiorello – spiega il Sindaco Francesco Miglio –, che a gran richiesta ha dovuto prevedere in città un’altra data, si chiude una stagione di prosa di grande qualità apprezzata dal pubblico che ha confermato la bontà della scelta dell’Amministrazione Comunale di ritornare al Teatro Pubblico Pugliese”.

Redazione Stato

San Severo, Beppe Fiorello chiude stagione di prosa ultima modifica: 2015-04-08T14:22:43+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi