Manfredonia
"Cerchiamo tutti di avere un punto di equilibrio non condannando anzi tempo e mediaticamente per lotta politica"

Volontà Popolare Manfredonia “No ai processi mediatici contro il sindaco Riccardi”

"Riflettiamo su queste pericolose sfide che attendono la città e non puntiamo subito il dito per processare il Sindaco"


Di:

LOGO VOLONTA' POPOLARE

LOGO VOLONTA’ POPOLARE

Manfredonia. ”La Costituzione italiana prevede la presunzione d’innocenza finché non si esauriscono tutti i gradi di giudizio, principio che vale per tutti i cittadini. Il rinvio a giudizio è perciò funzionale all’accertamento della verità e il Sindaco Angelo Riccardi in questa fase potrà veramente apportare le sue ragioni per difendersi. A tal fine cerchiamo tutti di avere un punto di equilibrio non condannando anzi tempo e mediaticamente per lotta politica. Riflettiamo anche su cosa accadrebbe alla città rispetto al problema Energas. Il Sindaco, infatti, ha assunto una dura contrapposizione verso la multinazionale del gas; questa avrebbe la strada spianata e sarebbe felicissima se Angelo Riccardi si dimettesse con la conseguenza che la nostra comunità ne avrebbe un danno gravissimo. Riflettiamo su queste pericolose sfide che attendono la città e non puntiamo subito il dito per processare il Sindaco. Riflettiamo, anche, sull’impegno civile e politico di Riccardi contro chi voleva chiudere l’ospedale di Manfredonia. Pensiamo alla nuova direzione turistica che questa amministrazione ha intrapreso evidenziandone la rilevanza, facendo balzare la nostra città agli onori della stampa nazionale e internazionale (la nuova Basilica di Siponto e l’Ecomuseo).

Inoltre, pensiamo alle scelte particolari fatte dal Sindaco in relazione alla salute dei cittadini. Egli è stato uno dei pochi Sindaci a promuovere uno studio epidemiologico sui siti inquinati dall’arsenico, studio che permetterà di far luce sul disastro dell’ Enichem, che ci permetterà di rileggere il passato per poter programmare un futuro diverso per questo territorio. Con queste riflessioni cerchiamo di non essere solo giudici spietati, ma di essere garantisti fino in fondo garantendo una stabilità politica alla città. Perciò diamo il tempo alla giustizia di appurare i fatti addebitati al Sindaco e a questi di far valere le proprie ragioni. Nel frattempo lasciamolo lavorare per il bene di Manfredonia senza usare lo strumento della gogna mediatica. Pertanto, il movimento Volontà Popolare, unitamente ai Consiglieri Comunali Mario Totaro e Salvatore Valentino, garantisce il proprio sostegno al Sindaco Angelo Riccardi”. (Volontà Popolare Manfredonia, i consiglieri Mario Totaro e Salvatore Valentino, 08.05.2016)

Volontà Popolare Manfredonia “No ai processi mediatici contro il sindaco Riccardi” ultima modifica: 2016-05-08T12:34:45+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • Giovanni

    incommentabile…dalla foto all’ultima parola.


  • Ze Peppe

    Tutte i partiti forniscono la solidarietà al Sindaco…nulla da opinare…ma questa c.d. volontà popolare da dove è spuntata…mi sto spanciando dalle risate tra poco faranno anche i partiti della farrata calda?


  • Belle parole

    Volontà Popolare?????


  • luna

    Le azioni mirabolanti raccontate nel comunicato ( questione ospedale, energas, studio sull’enichem ) rientrano nel normale svolgimento del mandato di un sindaco. Ciò che trovo straordinario è il suo rinvio a giudizio e ancor più le dichiarazioni di sostegno, solidarietà e lealtà.


  • giovanemanfredoniano

    allora riabilitiamo anche mussolini. visto che ha fatto le bonifiche ecc ecc. ma non vi vergognate per niente nel dire certe castronerie??? cosniderando poi che uno dei capi d’imputazione è il PECULATO!!!


  • www.ma mi paccia il piacere!

    Volontà popolare! ora capisco il perchè del bello viene ora!
    E’ come ” Il Segreto” non si finisce mai; inventano cazxxxzate pur di fare puntate; così la gente di Manfredonia, oramai alienata non reagisce più, tanto non serve, sono trentanni che la sinistra racconta cazxxxzate, ma sta sempre li, al comune, a mangiarsi tutto e tutti. Adesso ci mancava anche il Sindaco indagato, giusto per non essere da meno agli altri amministratori indagati del PD in tutta Italia. Non ci facciamo mancare niente, neppure questo! Manfredonia è un grande paese, fatto da grandi amministratori, di una grande popolazioni! Complimenti Manfredonia, complimenti Manfredoniani!
    STIAMO ROVINATI!!!!!!!!!


  • Gino

    Volontà popolare ma mi faccia il piacere se la gente vi vota in un partito cercate di rimanerci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This