Foggia
Un amore per i colori rossoneri, rigorosamente del Foggia per non equivocare quelli dei più vicini milanesi

Il Forza Foggia targato “Foggiani in Piemonte”

"Ci siamo presentati –chiosano i Foggiani in Piemonte-. Siamo lieti di presentarci alla realtà foggiana poiché noi siamo un popolo composto da bambini, ragazzi, uomini e donne di ogni età"

Di:

Foggia, lunedì 08 maggio 2017. Il Foggia è in serie B. Un dato di fatto, che oggi più che mai sugella un trionfo atteso da ben 19 anni. Sofferenze, patemi d’animo, gioie e lacrime, in questi anni hanno accompagnato i tifosi rossoneri. E quando si parla di tifosi non è rivolto ai foggiani in casa propria.

È il caso di un gruppo di foggiani che vive nell’hinterland piemontese. Settimo Torinese, Vercelli, Asti, Novara, sono solo alcune delle città dove i “Foggiani in Piemonte” seguono e tifano il Foggia Calcio. Un gruppo nato e presente su facebook, che di partita in partita s’incontrano e “urlano” Forza Foggia. Partite seguite attraverso internet, anche in trasferta, quando possibile, organizzate con pullman e in proprio. Insomma, un amore per i colori rossoneri, rigorosamente del Foggia per non equivocare quelli dei più vicini milanesi.

Ne sono tanti quelli dei “Foggiani in Piemonte” e non hanno dimenticato di farcelo sapere. Ci hanno contattati e hanno chiesto se potevamo conferirgli uno spazio. Detto, fatto!

«Oggi 7 maggio 2017, ultima partita di Lega Pro e con il nostro grande Foggia in serie B –ci fanno sapere i conterranei in terra di Piemonte- abbiamo organizzato l’ultimo incontro pro Foggia. Eravamo in tanti per vedere la partita contro il Cosenza. Noi compaesani, foggiani nel sangue e nella mente, ci siamo riuniti per tifare Forza Foggia, per festeggiare una promozione che pareva non arrivare più e per ringraziare a cuore aperto la società del Foggia Calcio per averci regalato un sogno. Lo stesso che mancava da 19 anni e che molti nostri parenti e conterranei hanno atteso e festeggiato nella mitica a storica Piazza Cavour, simbolo di una Foggia che ci manca. Molti di noi ricordano il lontano 1989 e come molti di voi abbiamo sofferto e ora gioito. Seguivamo il Foggia da altri anni –continua il gruppo Foggiani in Piemonte- , ma da questo tutto è cambiato. I tifosi sono aumentati e con loro l’attaccamento alla maglia. Siamo orgogliosi di avere una squadra di calcio in serie B e soprattutto di sapere che sarà tra le favorite del prossimo campionato, perché lo sarà».

Noi della testata siamo onorati di ospitare una testimonianza così importante e innamorata del territorio di provenienza, a maggior ragione quando i testimoni sono gruppi di persone e famiglie come noi, semplici e genuine, che tifano una squadra che oggi ha regalato gioie, ma per anni ci ha dato anche molti dolori. Questa è sincerità, fede sportiva, tifo genuino, pacifico e leale.

«Ci siamo presentati –chiosano i Foggiani in Piemonte-. Siamo lieti di presentarci alla realtà foggiana poiché noi siamo un popolo composto da bambini, ragazzi, uomini e donne di ogni età, legati da un unica fede fatta di colori intensi, quelli del rosso e del nero, di quel Satanello ritornato più pungente e vittorioso di prima. Ricorderemo a vita il 23 aprile 2017. Forza Foggia».

Il Forza Foggia targato “Foggiani in Piemonte” ultima modifica: 2017-05-08T07:37:59+00:00 da Nico Baratta



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi