Manfredonia
Già a partire dal prossimo sabato, le sipontine saranno impegnate nella fase finale

Manfredonia, battuto il Chieti: Sebilot Volley ai play-off

Di:

Manfredonia. Nella tredicesima e ultima giornata della stagione regolare del campionato di volley femminile di serie B2, girone H, le ragazze della Sebilot Volley Manfredonia ottengono un importantissimo successo sul Chieti per 3-1 (20-25, 25-21, 26-24, 25-15), mettendo in cassaforte il secondo posto e, soprattutto, la qualificazione ai play-off per l’accesso alla serie B1, evento mai successo nella nostra città.

Già a partire dal prossimo sabato, le sipontine saranno impegnate nella fase finale: infatti in riva al Golfo arriveranno le calabresi del Palmi, classificatesi al terzo posto nel girone I.
La gara di sabato non è stata agevole, benchè le abruzzesi fossero già salve; queste ultime infatti hanno onorato il campionato fino all’ultimo, dando filo da torcere alla compagine di patron de Nittis, tra l’altro in campo senza il palleggiatore titolare Annalisa Mileno, comunque ben sostituita dalla giovanissima foggiana Ylenia Pellegrino.

All’inizio le padrone di casa sono entrate in campo abbastanza contratte, forse per l’importanza della posta in palio, mentre le abruzzesi hanno messo in mostra scioltezza e tranquillità, difendendo con ordine e attaccando con efficacia.

Dopo aver perso il primo set però, Liguori e compagne hanno iniziato a prendere le opportune misure, macinando punti e, soprattutto, convinzione nei propri mezzi, dote essenziale che ha permesso poi di condurre la partita a proprio favore nel prosieguo.

Da cardiopalma il terzo set, giocato punto su punto, con le sipontine brave a crederci fino alla fine e a conquistare l’importantissimo parziale, che ha spianato la strada, poi, per la vittoria nel quarto set.

Coach Fabio Delli Carri ha schierato il 6+1 con Ylenia Pellegrino in cabina di regia, Stefania Liguori a completare la diagonale, Chiara Vinciguerra e Stefania Padula come centrali, Roberta Liguori e Ilaria Barbaro ai lati, Luciana La Torre come libero. A disposizione la laterale Doriana Bisceglia, la centrale Alessandra Carrisi e l’altro libero Danila Tauro.

Il Presidente Raffaele De Nittis, presente sugli spalti, ha dichiarato: “Sono molto felice, sia per la vittoria conseguita, sia perché i nostri sforzi sono stati premiati dal conseguimento di una fase finale che permette alla pallavolo sipontina di entrare nella storia. Inoltre, l’accesso ai play-off ci ripaga degli sforzi economici e gestionali che occorrono per mantenere categorie siffatte. Adesso inizia la fase più importante, che vale un’intera stagione, per cui, a partite da sabato prossimo, non dobbiamo più sbagliare. Chiedo al nostro meraviglioso pubblico di continuare a starci vicino, d’altronde se le cose dovessero andare per il verso giusto, sarebbe una vittoria per l’intera città”.

L’Allenatore Fabio Delli Carri ha dichiarato: “La partita di oggi è stata molto intensa, dal punto di vista emotivo in primis, e dal punto di vista tecnico. Il Chieti non ci ha regalato nulla, anzi ha disputato la gara con il piglio di una finale, per la qual cosa la soddisfazione della vittoria è ancora maggiore. Siamo scesi in campo un po’ contratti, ma alla fine è venuta fuori la classe dui queste ragazze, che, pur con alcuni stop, hanno portato Manfredonia nella storia. Adesso continuiamo a lavorare allo stesso modo, con concentrazione e intensità, e sotto con i prossimi impegni, a partire da sabato prossimo, dove con tutta probabilità affronteremo la squadra calabrese del Palmi”.

Area comunicazione ASD Volley Manfredonia



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This