ManfredoniaMonte S. Angelo
Nota stampa

Articolo attività scout provincia di Foggia

Di:

Foggia. Tra le varie attività che la proposta scout mette in campo ci sono quelle che più di altre lasciano il segno: sfidare se stessi e vivere una full immersion nella natura per due giorni, senza tende, ma organizzando rifugi di fortuna, ben preparati, per vivere quello spirito di avventura che nessun mezzo tecnologico può regalare. Quello vissuto da alcuni ragazzi della provincia di Foggia è stato un fine settimana entusiasmante, misto di storia del brigantaggio e vissuto nella natura, come diceva qualcuno “tutto si fa con il gioco ma niente per gioco”. In realtà è un gioco realistico quello messo in campo, anche se commisurato alla reale età dei ragazzi che lo hanno affrontato, ma sicuramente non fattibile per tutti.

Si è conclusa domenica 5 giugno a mezzogiorno un’esperienza unica e irripetibile per i novizi e le novizie scout della zona Daunia e dell’Alto Tavoliere: il Challenge 2016 tenutosi nello splendido scenario del lago Pescara nei pressi di Biccari. Una sfida che ha tenuto in considerazione le capacità di tutti. I ragazzi, i veri protagonisti, – ci dice una delle capo presenti all’evento – si sono messi in gioco, hanno messo in campo i loro talenti e le loro competenze facendo emergere la voglia di non arrendersi mai e che tornano a casa con uno stimolo più maturo: il senso dell’ imparare per servire. (nota stampa)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati