ManfredoniaMonte S. Angelo
Nota stampa

Servizio Civile, altri quattro volontari per il Parco del Gargano

Di:

Monte Sant’Angelo. Il Parco nazionale del Gargano incassa l’approvazione e il finanziamento del secondo progetto di Servizio Civile presentato nel 2016. Ai quattro volontari del primo progetto “Parcogiochi: avventura in natura”, se ne aggiungeranno altri quattro previsti dal secondo progetto di educazione ambientale intitolato “A scuola nel Parco”, valutato ed approvato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e dalla Regione Puglia.

Il progetto “A scuola nel Parco” punta a promuovere nelle scuole del territorio garganico la cultura dell’ambiente attraverso dei percorsi che sviluppino la capacità di mettersi in relazione continua con il mondo e con le grandi sfide ambientali. I quattro volontari selezionati, tra cui un giovane con disabilità, saranno coinvolti direttamente nella gestione di uno sportello informativo a disposizione della comunità locale sui temi della tutela delle aree naturali protette, e svolgeranno attività di comunicazione, animazione territoriale, organizzazione di eventi e manifestazioni.

“L’approvazione di due progetti di Servizio Civile – spiega il presidente del Parco del Gargano Stefano Pecorella – rappresenta, da un lato, il riconoscimento del lavoro positivo svolto per integrare l’istituzione con il territorio e la sua comunità e dall’altro, dimostra l’importanza dei temi dell’educazione ambientale e della cultura alla sostenibilità. Aver centrato per due volte l’obiettivo, ci consente di guardare al futuro con maggiore tranquillità e con la consapevolezza di aver dimostrato di esser capaci di costruire progetti seri e credibili. Sono anche contento di poter allargare la platea dei giovani beneficiari anche a ragazzi diversamente abili. Il processo di integrazione sociale in atto deve sviluppare pari opportunità con un percorso lento e costante, che come Parco abbiamo intrapreso sin da subito e che abbiamo intenzione di portare avanti”.

Alle selezioni potranno partecipare giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni. I candidati dovranno presentare la domanda per la selezione entro le ore 14:00 del 30 giugno all’Ente Parco del Gargano con le modalità previste dal bando. La durata del servizio civile è di 12 mesi e prevede un trattamento mensile economico di Euro 433,80.

Per tutte le informazioni necessarie, consultare la seguente pagina web: http://www.parcogargano.gov.it/servizi/bandi/bandi_fase02.aspx?ID=1352



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati