CronacaSpettacoli
Nota stampa

James Carter Organ Trio chiude “Giordano In Jazz”

Dopo il grande successo dei primi due eventi, torna martedì 12 luglio, alle ore 21, l’appuntamento con il “Giordano In Jazz 2016 – Summer edition”

Di:

Foggia. Dopo il grande successo dei primi due eventi, torna martedì 12 luglio, alle ore 21, l’appuntamento con il “Giordano In Jazz 2016 – Summer edition”, organizzato dal Comune attraverso l’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con il Moody Jazz Cafè. Sul palco di Piazza Cesare Battisti, per il terzo ed ultimo evento in cartellone, si esibirà il James Carter Organ Trio. James Carter è una vera “leggenda vivente” del jazz. Suona tutti i sassofoni, con una preferenza per il tenore, e padroneggia ogni tipo di repertorio. Pieno di talento sin da giovane età, ha ha esordito sul palcoscenico nel 1986, a 17 anni, con Wynton Marsalis entrando nello stesso anno del “New York Organ Ensemble” di Lester Bowie.

Il suo primo album (1994) lo ne decreta immediatamente la fama: viene subito definito come uno dei migliori sassofonisti della sua generazione. Ciò che colpisce di più di Carter è l’eclettismo delle scelte musicali. Un’incredibile diversità che lo ha fatto esprimere in diversi generi, dagli standard classici al funk più elettrico, dal bob al jazz anni ’20, dall’R’n B al funk. Nel giugno 2004, James Carter incontrò l’organista Gerard Gibbs e il batterista Leonard King Jr., nel corso di una session dal vivo, in uno dei jazz club più antichi di Detroit -città d’origine di Carter- il “Bakers Keyboards Lounge”. Immediatamente, si creaò fra i tre uomini un’alchimia speciale che stup’ il pubblico. Così, Carter propose la creazione dell’Organo Trio: l’inizio di una nuova, meravigliosa avventura musicale. In seguito, al posto di King, è entrato a far parte del gruppo il batterista Alex White.

Proprio nella definitiva formazione Carter-Gibbs-White il trio si esibirà a Foggia, martedì prossimo, per un concerto che si annuncia ancora tra gli appuntamenti musicali più importanti dell’anno e certamente non solo in ambito locale. I Biglietti sono in vendita on line su bookingshow.it, in tutte le rivendite ufficiali del circuito BookingShow (la lista è reperibile su teatrogiordano.it/biglietti.html) e al botteghino del Teatro Giordano, il giorno stesso dello spettacolo, a partire dalle 19. Per informazioni, si può telefonare al numero del teatro: 0881.792908.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati