ManfredoniaMattinata

Mattinata, petizione cittadini “Basta calcio. Nuovi sport con adeguate strutture!”

Di:

Mattinata. ”Non è oramai una novità il fatto che nel nostro paese negli ultimi anni stiano nascendo strutture sportive il cui unico sport praticabile sia uno ed uno solo: il Calcio/Calcetto. Proprio in questi periodi in cui la tecnologia gioca un ruolo a sfavore dell’attività fisica, la mancanza di interesse verso questo determinato sport può portare un bambino/ragazzo a impigrirsi non potendo dare sfogo a quelle che sono le sue inclinazioni e passioni, trovando spesso ‘passatempi’ alternativi, non sempre costruttivi. Laddove un privato non trova interesse economico nel favorire la realizzazione di impianti diversi da quello calcistico, alla restante parte della popolazione interessata a tale progetto dovrebbe provvedere il Comune, il quale, come dice il nome stesso, dovrebbe (DEVE!) assecondare, nei limiti del possibile, l’interesse di tutta la cittadinanza e non solo di una parte di essa; oltre che nell’interesse dei numerosi turisti che scelgono il nostro paese per trascorrere le loro vacanze. Alcuni per praticare altri sport sono costretti a recarsi in città adiacenti, più o meno lontane, il che comporta anche ulteriori costi per lo spostamento.

Il mio ‘piccolo grande sogno’ sarebbe quello di veder realizzati dei campetti outdoor di streetbasket, tennis e pallavolo regolamentari in modo tale da assecondare chi come me ha altre passioni o anche semplicemente per chi vuole provare ‘qualcosa di nuovo’ che non può fare altro che bene, per non parlare della popolazione femminile (ma non solo) che di gran lunga preferisce praticare in particolar modo la pallavolo piuttosto che altro; oltretutto i costi di tali impianti, essendo all’aperto, non sono proibitivi (su internet ho trovato preventivi di questo genere) e non necessitano di grande manutenzione (se non di un po’ di educazione e rispetto da parte nostra che non fa mai male!). Il luogo adatto a tale progetto sarebbe a mio parere il grande spazio inutilizzato presso il Parco Incoronata (ex campo sportivo, zona 167). Il progetto, inoltre, sarà curato da progettisti esperti in materia di riqualificazione architettonica di spazi pubblici aperti, quindi sarà presentato nelle opportune sedi in via ufficiale in modo che non resti solo un’idea del tutto teorica. Credo (e spero) che questo progetto e utilizzo di denaro pubblico sia ben accetto dalla maggioranza, rispetto ad altre spese di dubbia utilità. Firmando questa petizione darete voce e sostegno anche voi a questa iniziativa, sperando di ottenere grande riscontro e di avere l’attenzione dell’amministrazione comunale. Ringrazio anticipatamente chi darà questo piccolo contributo nell’interesse non solo mio ma di molti che condividono e vogliono supportare questo mio progetto. ”Posso accettare di fallire… Chiunque fallisce in qualcosa. Ma non POSSO accettare di non TENTARE” Michael J. Jordan

Questa petizione sarà consegnata a:
Urbanistica – Pasquale Arena”-

(A cura di Francesco Pio Armiento, Mattinata)

LA PETIZIONE



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati