Manfredonia
Ha svolto o svolgerebbe il ruolo di "Sales Area Manager Emilia Romagna – Marche, Direzione Promozione e Sviluppo” per la Manutencoop Facility Management SpA di Bologna

Cambio all’ASE: nuovo A.U. è Francesco De Feudis (II)

Dimissioni AU G.Dicembrino con lettera del 4 agosto 2015

Di:

Manfredonia – COME anticipato, è Francesco De Feudis – 34enne di Manfredonia – il nuovo Amministratore Unico dell’ASE S.p.A. società interamente di proprietà del Comune, quale socio unico, “costituita con deliberazione del Consiglio Comunale n. 44 in data 3 aprile 2003 di trasformazione dell’Azienda Speciale Ecologica in Società per Azioni ‘ASE SpA “, e prevalentemente strumentale per lo gestione di servizi pubblici di interesse generale, con sede in Manfredonia“.

Dimissioni AU G.Dicembrino con lettera del 4 agosto 2015. La nomina è stata stabilita con decreto del sindaco di Manfredonia n.24/2015 del 5 agosto 2015. “Il 28 giugno 2015 il sindaco di Manfredonia aveva confermato nominandolo Amministratore Unico dell’Azienda Servizi Ecologici SpA di Monfredonia, il Sig. Dicembrino Giuseppe (..) lo stesso Amministratore (..) con propria lettera del 4 agosto 2015, assunta in pari data al protocollo generale del Comune” ha rassegnato le sue dimissioni dall’incarico.

Le norme. “Ai sensi dell’articolo 2449, C.C., agli enti pubblici spetta la nomina diretta, la revoca e lo sostituzione in ogni momento e in qualsiasi modo di un numero di amministratori proporzionale all’entità della propria partecipazione (…) per giurisprudenza acclarata l’atto di nomina è fondato sullo discrezionalità dell’Ente Pubblico; (..) la nomina viene effettuata ai sensi dell’articolo 2449 c.c. nonché dell’articolo 77 dello Statuto Sociale; (..) il Consiglio Comunale, con propria deliberazione n.1-7 del 10 marzo 2006, dettava gli indirizzi di carattere generale per la nomina da porte del Sindaco dei roppresentanti del Comune presso Enti, Aziende e Istituzioni; che tale individuozione e nomina, sullo scorto degli indirizzi del Consiglio Comunale, spetta al Sindaco in forza dell’espresso dettato dall’art. 50 del D.Lgs n.267/2000”.

Dal curriculum del Dott. Francesco De Feudis, nato e residente a Manfredonia – come emerge dal decreto sindacale – “si evince la particolare capacità ed attitudine ad assumere la carica di Amministrotore Unico dell’ASE SpA di Manfredonia proprio in considerazione delle esperienze formative e di lavoro risultanti dalla esposizione curriculare acquisita agli atti di questo Ufficio“.

Da raccolta dati, il dr. Francesco De Feudis – nome che sarebbe stato sostenuto dal consigliere comunale Antonio Conoscitore, passato di recente nel gruppo consiliare ‘Area popolare’ con l’altra consigliera eletta in quota UdC A.D’Anzeris – ha svolto o svolgerebbe il ruolo di “Sales Area Manager Emilia Romagna – Marche, Direzione Promozione e Sviluppo” per la Manutencoop Facility Management SpA di Bologna, società “a capo del principale Gruppo italiano attivo nell’Integrated Facility Management, la gestione e l’erogazione di servizi integrati, alla clientela pubblica e privata, rivolti agli immobili, al territorio e a supporto dell’attività sanitaria“.

Ad oggi l’organigramma societario dell’Ase Spa di Manfredonia – che si occupa del servizio di igiene urbana su tutto il territorio del Comune di Manfredonia, oltre che su Zapponeta e ora anche su Vieste – è dunque composto dal nuovo Amministratore Unico dr. Francesco De Feudis, dal direttore Ing. Giuseppe Velluzzi (al quale va correlato tra l’altro l’impianto di produzione compost nell’ex DI/46), con collegio sindacale composto dal presidente dr. Gelsomino Giovanni Pio, dal dr. Mele Nicola (Sindaco Effettivo) e dal dr. Carbone Adriano (Sindaco Effettivo).

Futuro. Attesa definizione tra Ase e Comune per la gestione del mercato ittico . Dolo la definizione del nuovo Amministratore Unico dell’Ase, attesa nei prossimi giorni una definizione tra la partecipata e il Comune relativamente alla gestione del mercato ittico. Con delibera del 22 aprile 2015, “la Giunta comunale di Manfredonia aveva affidato all’ASE S.p.A. la gestione del Mercato Ittico in via sperimentale fino al 31 dicembre 2015, secondo il contratto di affidamento che verrà predisposto dall’ufficio competente, affinché dia seguito all’implementazione delle attività attualmente in essere presso il Mercato Ittico di Manfredonia, come gestite direttamente dal Comune, previa presentazione di uno studio di fattibilità preliminare“. Con l’atto pre Amministrative era stato autorizzato “il 4° settore a procedere all’approvazione del testo del contratto, alla stipulazione ed alla gestione del contratto con la Società ASE Spa, disciplinando il contratto senza alcun onere a carico dell’amministrazione comunale di Manfredonia, restando tutte le spese gestionali contemplate nel contratto di gestione a stipularsi con ASE S.p.A.”.

ASSUNZIONI, ASE, DIFFERENZIATA, LA VIDEO INTERVISTA DEL DICEMBRE 2014

g.defilippo@statoquotidiano.itII)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi