Cronaca

Bari, furti in centri commerciali: fermati tre rumeni


Di:

Polizia, controlli Bari

Ancora furti ne capoluogo dauno (immagine d'archivio)

Bari – ALLE ore 9 e 30 di ieri, personale dell’Ufficio prevenzione generale e Soccorso Pubblico-Sezione Volanti è intervenuto in via Domenico Cirillo angolo via Pisacane per una constazione di scippo. Sul posto, la vittima, un 89enne barese, riferiva che poco prima, mentre percorreva la predetta via, un individuo vestito con abiti scuri, in sella ad uno scooter di colore chiaro e travisato da casco, le asportava una busta contenente documenti sanitari e poche decine di euro. Il malfattore si dileguava per le vie adiacenti, facendo perdere le proprie tracce. Indagini in corso.

Alle ore 09:50 di ieri, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico-Sezione Volanti, interveniva in Via Brigata e Divisione Bari per una constatazione di furto presso uno studio odontoiatrico. Nella circostanza gli agenti accertavano che, ignoti, dopo essere entrati nell’edificio al secondo piano dello stabile, forzando una porta finestra, asportavano quattro personal computer portatili, una fotocamera digitale marca Nikon ed una cassaforte mobile contenente documenti e protesi. Indagini in corso.

Provincia – ella serata di ieri, in Monopoli, personale del locale Commissariato di P.S. ha tratto in arresto tre cittadini di origine rumena, di cui due donne di 44 4 24 anni, e un uomo di 41 anni, e ha denunciato un minore di 14 anni (in seguito affidato ad un parente), tutti residenti a Bari presso il campo profughi di Via Santa Teresa, resisi responsabili in concorso di furto presso alcuni centri commerciali.

Su segnalazione alla locale sala operativa della presenza di una Opel Vectra nella zona periferica di monopoli dove sono ubicati alcuni esercizi commerciali, gli agenti bloccavano l’auto in questione con gli arrestati a bordo. Da un controllo accurato effettuato sulla vettura gli operanti rinvenivano nel bagagliaio un notevole quantitativo di merce di tipo alimentare di cui gli stessi non sono stati in grado di giustificarne il possesso. Da successivi accertamenti effettuati presso esercizi commerciali di Castellana Grotte, riguardante la provenienza della merce, gli Agenti riscontravano che era stata asportata poco prima. Dopo le formalità di rito i tre rumeni sono stati rinchiusi presso il Carcere di Bari.

Bari, furti in centri commerciali: fermati tre rumeni ultima modifica: 2010-09-08T08:46:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi